Mal di schiena cronico? Forse è colpa di questi motivi…

Mal di schiena cronico: un dolore che è tra i più temibili e che spesso ci impedisce anche di compiere numerosi movimenti. Tendiamo a pensare che la colpa sia da imputarsi a un movimento sbagliato, ma, secondo il dottor William Morrison, ortopedico al South Central Regional Medical Center in Mississippi, esistono tre motivi scatenanti. Eccoli, segnalati dal sito self.com.

Alti livelli di stress

Tensioni sul lavoro o problemi familiari possono causare il mal di schiena. Quando infatti si è sotto pressione i muscoli della schiena si irrigidiscono, in un atteggiamento “da combattimento”. Più a lungo si mantiene quest’atteggiamento, più rischi si corrono di aver mal di schiena.

Fumo

Il fumo non solo fa male ai polmoni e alla salute in generale, ma è coinvolto anche nel mal di schiena. Recenti ricerche suggeriscono che il fumo interferisce con i circuiti cerebrali preposti al controllo del dolore e che smettendo di fumare i dolori alla schiena diminuiscono d’intensità.

Pigrizia

Non essere attivi e cedere alla pigrizia acuisce i dolori alla schiena. Meglio fare ginnastica con costanza, magari prediligendo discipline come lo yoga.

Now on air