WEB RADIO

RMC Italia
 
RMC Duets
 
RMC Love Songs
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Zucchero
 
RMC Great Artists
 
RMC Marine
 
Music Star Pino Daniele
 
MC2
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Coldplay
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Hits
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Giorgia
 
RMC 90
 
RMC 80
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
rmc
 
RMC New Classics
 

Perché di sera non riesco a trattenermi dal mangiare? Finalmente la risposta!

Errori comuni, meccanismi psicologici e aspetti ormonali generano un appetito irrefrenabile al calar del sole.

La nutrizione è controllata anche dagli ormoni che, a loro volta, sono programmati dal ritmo della luce del sole, per  garantire una corretta distribuzione, attraverso gli alimenti, dell'energia giornaliera.

La grelina è un ormone rilasciato dall'apparato gastrointestinale, che stimola la sensazione di fame e ci porta ad assumere cibo.

L'errore comune

I suoi livelli aumentano se si saltano i pasti, se si mangia troppo poco o se trascorrono troppe ore senza mangiare tra un pasto e l'altro, se i carboidrati sono insufficienti, in condizioni di stress cronico o se si pratica attività fisica senza aver mangiato. Tutte queste situazioni implicano un incremento dei livelli di grelina nel sangue, che causa una fame incontrollabile, soprattutto la sera.

Per questo gli errori più comuni che scatenano la fame serale sono saltare la colazione, a pranzo limitarsi a un panino o digiunare, non fare gli spuntini, perché ciò destabilizza i meccanismi naturali di fame e sazietà e, in questo modo, la cena diventa motivo di trasgressione eccessiva.

Saltare la colazione fa arrivare all'ora di pranzo in preda a una fame tremenda (ricordiamo che breakfast significa “interrompere il digiuno”) e, qualora non si riesca ad appagarla, si va incontro inevitabilmente a un'abbuffata serale.

Anche saltare gli spuntini è un grande errore, soprattutto quello del pomeriggio, perché in questo modo si arriva all'ora di cena più affamati che mai.

La regola dei 5 pasti al giorno

Quindi, nel caso in cui i ritmi della vita quotidiana siano ben lontani da quelli biologici dell’organismo, il senso di fame durante le ore serali tenderà ad aumentare e sarà piuttosto complicato porsi i giusti limiti a tavola.

Da non sottovalutare anche l'aspetto psicologico ed emotivo della cena, per tanti l'unico momento di relax e in cui si sta con la famiglia dopo una lunga giornata di lavoro.

Ricordiamo, quindi, che, per stare in forma, evitare le abbuffate serali e anche per perdere peso, sono necessari almeno 5 pasti al giorno: colazione, pranzo, cena, merenda e almeno uno spuntino.

Quindi: “una colazione da re, un pranzo da principe e una cena da povero”.

di Diana Scatozza

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto

In Evidenza