WEB RADIO

Music Star Coldplay
 
RMC Marine
 
Radio Festival
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Love Songs
 
Radio Monte Carlo FM
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Zucchero
 
RMC Hits
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC 90
 
RMC Great Artists
 
rmc
 
RMC Duets
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Tiziano Ferro
 
MC2
 
Radio Kay Kay
 
RMC Italia
 
RMC 80
 
Music Star Giorgia
 
Radio Bau & Co
 
RMC New Classics
 

I SUOI TATUAGGI SONO UN MISTERO SERIAL…

Cosa ci faceva ieri in pieno centro a Milano una ragazza nuda coperta di tatuaggi?

Un’idea davvero originale per lanciare la serie-fenomeno che ha catturato oltre 15 milioni di spettatori in Usa e che a maggio arriverà in Italia!

Un borsone abbandonato in mezzo a una affollata strada di una grande città. Un poliziotto lo nota. Arrivano gli artificieri. D’un tratto qualcosa all’interno della sacca si muove. C’è qualcosa dentro… o meglio, qualcuno! La cerniera si apre. Esce una donna. E’ completamente nuda! E tutta tatuata…

E’ questa la scena-shock iniziale di BLINDSPOT che ieri pomeriggio è stata ricreata in pieno centro a Milano catturando l’attenzione di una folla di passanti che ieri si trovavano tra San Babila e Duomo.

Tra quella folla c’eravamo anche noi che grazie a questa iniziativa “unconventional” abbiamo potuto scoprire una serie tv che al debutto in America è risultata la più vista della stagione con 15 milioni e 200 mila spettatori e che ora sta per arrivare in anteprima esclusiva su ITALIA 1 (da maggio, ogni martedì in prima serata).

La serie è ideata e prodotta da Martin Gero e Greg Berlanti, quest’ultimo definito “il Re Mida della nuova Hollywood” dopo i successi di “Arrow”, “The Flash”, “Supergirl”, “Legends of Tomorrow” (tutti titoli in orbita Italia 1 tra presente e futuro).

Ma chi è la donna nuda e tatuata che esce dalla borsa abbandonata per strada?

Si tratta di Jane Doe (interpretata da Jaimie Alexander) donna ritrovata priva di memoria alla quale viene così assegnato l’appellativo dato a coloro che perdono coscienza della propria identità.

Tra i tatuaggi che ricoprono il suo corpo, colpisce il nome dell’agente dell’FBI Kurt Weller (Sullivan Stapleton). Si scopre che il DNA della donna corrisponde a quello di Taylor Shaw, la vicina di casa di Weller quando erano bambini, che era scomparsa 25 anni prima e creduta morta.

Il detective e la sua squadra iniziano così ad indagare per decifrare i numerosi tatuaggi di Jane per risalire alla sua identità e risolvere i misteri a lei legati che puntata dopo puntata formeranno un puzzle di misteri e collegamenti.

Del resto il claim originale di lancio della serie è “Piecing together her past. One tattoo at a time” ("Mettere insieme il suo passato. Un tatuaggio dopo l'altro") e i titoli degli episodi sono tutti anagrammi.

I 200 tatuaggi che ricoprono il corpo della donna nel corso delle riprese hanno richiesto lunghe ore di preparazione. Jaimie Alexander racconta le 7 ore e mezza di make up anche sui suoi profili social (Twitter e Instagram).

A questo punto noi siamo davvero curiosi di seguire questa serie e, puntata dopo puntata, scoprire il mistero celato dietro a ognuno di quei tatuaggi.

Per finire vi ricordiamo che potete trovare tutte le notizie sull’evento di ieri anche sui social, seguendo l’hashtag #blindspotitalia1.

Photo: S.Bettazzi