WEB RADIO

RMC Great Artists
 
RMC Love Songs
 
MC2
 
RMC Italia
 
RMC New Classics
 
Music Star Jovanotti
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Duets
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Kay Kay
 
RMC 80
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC 90
 
Music Star Coldplay
 
RMC Hits
 
Music Star Zucchero
 
Xmas Radio
 
Music Star Tiziano Ferro
 
rmc
 
RMC Marine
 
Music Star Giorgia
 
Radio Monte Carlo FM
 

L’ultimo Caravaggio. Eredi e nuovi maestri. RMC è radio ufficiale

Dal 30 novembre 2017 all' 8 aprile 2018 alle Gallerie d'Italia- Piazza Scala di Milano un'emozionante mostra dedicata all'eredità artistica di Caravaggio

RMC è radio ufficiale

Nell'anno in cui numerose esposizioni sono dedicate al Caravaggio, ecco una mostra che vuole raccontare le vicende artistiche sviluppatesi nelle città di Napoli, Genova e Milano dopo la scomparsa del grande artista, in un periodo storico-artistico diviso tra la rivoluzione devota al naturale di Caravaggio e la nuova età colorata e festosa del Barocco.

Intitolata "L’ultimo Caravaggio. Eredi e nuovi maestri. Napoli, Genova e Milano a confronto (1610-1640)", la mostra è in programma dal 30 novembre 2017 all’8 aprile 2018 alle Gallerie d’Italia - Piazza Scala, sede museale di Intesa Sanpaolo a Milano.

Punto di partenza dell'esposizione è Il Martirio di sant’Orsola (1610) di Caravaggio, ultimo capolavoro del maestro che morirà poche settimane dopo e principale opera della collezione di Intesa Sanpaolo, recentemente esposta al Metropolitan Museum of Art di New York (e sino alla fine di novembre inserita nel percorso di visita della mostra Dentro Caravaggio a Palazzo Reale a Milano, di cui Intesa Sanpaolo è, oltre che prestatore, main sponsor).

Il Martirio di sant’Orsola testimonia l'ultima stagione artistica di Caravaggio. Dipinto nel 1610, fu inviato a Genova a Marcantonio Doria, che l’aveva commissionato, ma le reazioni furono tiepide, se non indifferenti, perché in quegli anni il naturalismo caravaggesco stava per cedere il passo all’esplosione del Barocco. I diversi itinerari sono semplificati dalle collezioni dei due fratelli Doria, Marcantonio e Giovan Carlo, banchieri e mecenati di grande munificenza. Napoli si mostra così ancora ricca di caravaggismo ed echi classicheggianti (opere di Battistello Caracciolo e José de Ribera), Milano e Genova più “avanguardistiche”, con tele di Giulio Cesare Procaccini, Pieter Paul Rubens, Bernardo Strozzi, Simon Vouet. 

Tra le oltre opere in mostra, oltre cinquanta, da ricordare la monumentale Ultima cena (40 metri quadrati) di Procaccini, (presentata dopo un lungo lavoro di restauro realizzato al Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale (To), ente con cui Intesa Sanpaolo collabora intensamente) insieme ad altri dipinti di Procaccini, Strozzi, Rubens, Van Dyck.

La mostra "L’ultimo Caravaggio. Eredi e nuovi maestri" è a cura di Alessandro Morandotti con il coordinamento generale di Gianfranco Brunelli, ha i patrocini del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e del Comune di Milano nonché la partnership dei Musei di Strada Nuova di Genova e la collaborazione con l’Università degli Studi di Torino.

Giovanni Bazoli, Presidente Emerito di Intesa Sanpaolo, ha dichiarato: «Con L’ultimo Caravaggio. Eredi e nuovi maestri percorriamo un viaggio attraverso la pittura del primo Seicento a Napoli, Genova e Milano, tra fascinazione e resistenza al nuovo e rivoluzionario linguaggio del pittore lombardo. In questo percorso, fatto di contrapposizioni, di contaminazioni e di rispecchiamenti con altri grandi protagonisti di quel periodo, viene affrontato il tema della sfortuna e della fortuna di un artista, partendo dal suo ultimo dipinto, il Martirio di sant’Orsola... La mostra conferma l’impegno di Intesa Sanpaolo per la promozione della straordinaria storia culturale e artistica del nostro Paese».

I visitatori dell'esposizione dedicata a Caravaggio al Palazzo Reale di Milano, presentando il proprio biglietto alle Gallerie d’Italia, avranno diritto alla tariffa speciale per l’ingresso alla mostra L’ultimo Caravaggio. Eredi e nuovi maestri.

Tutte le informazioni su  www.gallerieditalia.com