WEB RADIO

MC2
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Duets
 
Music Star Coldplay
 
RMC Hits
 
RMC 90
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
Music Star Tiziano Ferro
 
rmc
 
RMC New Classics
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Kay Kay
 
RMC Love Songs
 
Music Star Giorgia
 
RMC 80
 
RMC Marine
 
Music Star Zucchero
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Jovanotti
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Great Artists
 
RMC Italia
 

Ambrogio Lorenzetti: a Siena un'emozionante mostra. RMC è radio ufficiale

Dal 22 ottobre 2017 al 21 gennaio 2018 il complesso museale Santa Maria della Scala di Siena ospita una prestigiosa esposizione dedicata ad Ambrogio Lorenzetti

E' Siena a ospitare, presso il complesso museale di Santa Maria della Scala, dal 22 ottobre 2017 al 21 gennaio 2018, una preziosa esposizione dedicata ad Ambrogio Lorenzetti, che per la prima volta vuole ricostruire la sua straordinaria attività, avvalendosi anche di opere provenienti dal Louvre, dal National Gallery, dalle Gallerie degli Uffizi, dai Musei Vaticani, dallo Städel Museum di Francoforte, dal Yale University Art Gallery. 

Il pittore, tra i più grandi esponenti dell'arte trecentesca, è ancora poco noto al pubblico. La mostra (non a caso ospitata a Siena, città che conserva all’incirca il settanta per cento delle sue opere conosciute) lo presenta in tutto il suo fulgore creativo ed è stata preceduta da un’intensa attività di ricerca e dalle importanti campagne di restauro.

Il progetto era stato avviato nel 2015 con l'iniziativa Dentro il restauro, che si poneva come obbiettivi una maggiore comprensione dell'attività dell'artista, una migliore conservazione delle sue opere e la divulgazione al pubblico del suo stile pittorico.

Così al Santa Maria della Scala sono state trasferite opere oggetto di indagini conoscitive, interventi conservativi e in alcuni casi, di restauri. Si tratta del ciclo di affreschi staccati della cappella di San Galgano a Montesiepi e del polittico della chiesa di San Pietro in Castelvecchio. Sono anche stati recuperati gli affreschi dell’antica sala capitolare dei frati francescani senesi (con la prima rappresentazione di una tempesta nella storia della pittura occidentale) e quelli nella chiesa di Sant’Agostino.

La mostra è curata da Alessandro Bagnoli, Roberto Bartalini e Max Seidel e gode dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e del patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Toscana.