WEB RADIO

Music Star Coldplay
 
Music Star Jovanotti
 
Radio Kay Kay
 
RMC Hits
 
RMC Italia
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
MC2
 
RMC Marine
 
RMC 90
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Zucchero
 
Xmas Radio
 
Radio Bau & Co
 
RMC 80
 
RMC Great Artists
 
RMC Duets
 
RMC Love Songs
 
Radio Festival
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
rmc
 

Gianfranco Ferré. Sotto un’altra luce: Gioielli e Ornamenti

A Palazzo Madama di Torino dal 12 ottobre 2017 al 19 febbraio 2018 l'esposizione che presenta in anteprima mondiale 200 oggetti gioiello del celebre stilista italiano

RMC è radio ufficiale

E' un'esposizione prestigiosa e decisamente unica, quella organizzata nella Sala del Senato di Palazzo Madama, a Torino, dal 12 ottobre 2017 al 19 febbraio 2018. Intitolata "Gianfranco Ferré. Sotto un’altra luce: Gioielli e Ornamenti" mostra in anteprima mondiale ben 200 oggetti-gioiello, per ripercorrere l'intera vicenda creativa del celebre stilista italiano.

Gioielli e ornamenti non erano mai semplici accessori per il geniale stilista, che era attratto dal lavoro sui materiali e riservava loro un approccio appassionato e innovativo. In mostra oggetti realizzati per le sfilate dal 1980 al 2007, tra complementi degli abiti e capi in cui è la materia-gioiello a dettare forma e sostanza dell’outfit. La curatrice della mostra, Francesca Alfano Miglietti, ricorda come Ferré costruisca «una zona franca all’interno di un proprio mondo di riferimento, elaborando ogni oggetto sulla scia di un sistema di classificazione generale di concetti che diventano oggetti. E così pietre lucenti, metalli smaltati, conchiglie levigate, legni dipinti, vetri di Murano, ceramiche retrò, cristalli Swarovski, e ancora legno e cuoio e ferro e rame e bronzo, nel susseguirsi di un incantato orizzonte di spille, collane, cinture, anelli, bracciali, monili. Per Ferré l’ornamento non è il figlio minore di un prezioso, ma un concetto di eternità che deve rappresentare l’immanenza del presente».

A mettere ulteriormente in risalto le creazioni di Gianfranco Ferré è l'allestimento (a cura dall’architetto Franco Raggi) giocato sul contrasto tra la Sala del Senato di Palazzo Madama e le strutture minimaliste ed essenziali in ferro e vetro dell’esposizione, grazie al quale i gioielli sembrano librarsi in volo nella penombra.

Tutte le informazioni su www.palazzomadamatorino.it e www.fondazionegianfrancoferre.com

Per prenotazioni prenotazioniftm@arteintorino.com