WEB RADIO

RMC Duets
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Giorgia
 
Radio Festival
 
Music Star Jovanotti
 
RMC New Classics
 
Radio Kay Kay
 
RMC Great Artists
 
RMC Love Songs
 
RMC Italia
 
rmc
 
RMC Marine
 
RMC Hits
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC 90
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC 80
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Coldplay
 
Radio Bau & Co
 
MC2
 

Women in Bali

Al MAO, Museo d'Arte Orientale di Torino, dal 22 luglio al 10 settembre una emozionate mostra fotografica dedicata a Bali, alla sua cultura e alle sue donne

Un viaggio magico alla radice della cultura (e della natura) di Bali. Un racconto per immagini che narra la bellezza e la spiritualità dell'isola e delle sue donne, in un'esposizione unica, allestita dal 22 luglio al 10 settembre al MAO, Museo d'Arte Orientale di Torino.

Intitolata "Women In Bali", l'esposizione è un progetto fotografico tra arte e reportage firmato da Bruna Rotunno, fotografa e videomaker di fama internazionale. Le immagini raccolte nella mostra narrano, attraverso i gesti quotidiani delle donne balinesi, il sacro, il rito, la creatività, l’arte, la musica e la danza dell'isola. Bruna Rotunno non ha mancato di riprendere anche le tante donne straniere che si sono recate a Bali per creare una nuova comunità femminile e sviluppare progetti di natura etica, sociale, artistica ed educativa.

«Bali è un’isola viva che ha sempre suscitato in me emozioni contrastanti» ha dichiarato Bruna Rotunno «stimolate dalla sua luce fluida e mutevole, da una ritualità fatta di gesti che rendono visibile l’invisibile e soprattutto da una bellezza diffusa che riflette un’armonia in continuo divenire. Nel corso del tempo ho incontrato tante donne, sia balinesi sia provenienti da altre parti del mondo, che sull’isola hanno avviato importanti progetti artistici, etici e sociali. Attraverso i loro ritratti ho cercato di coglierne l’essenza, raccontando la forza dell’energia femminile simboleggiata dall’acqua, veicolo di memorie antiche e strumento di guarigione. Le immagini sfiorano la quotidianità di un luogo in cui tutto è sacro e dove la potenza creatrice della natura risuona con l’energia creativa presente in ognuno di noi, rendendo più lucidi e realizzabili i nostri sogni. Questo progetto vuole essere un omaggio all’isola e a tutte le donne che la abitano»

La mostra è organizzata in collaborazione con il MAO, Museo d'Arte Orientale di Torino, che è al tempo stesso il più giovane e tra i maggiori musei europei dedicati all'arte orientale. Le sue collezioni vantano 2200 opere provenienti da diversi Paesi dell’Asia, dal IV millennio a.C. fino al XX d.C. e presentano cinque diversi percorsi dedicati a cinque diverse aree culturali: Asia meridionale, Cina, Giappone, Regione Himalayana, Paesi Islamici dell’Asia. Il MAO promuove anche un programma di mostre temporanee per presentare al pubblico altri aspetti della straordinaria ricchezza e originalità delle culture orientali.

Per informazioni MAO Torino