WEB RADIO

Music Star Tiziano Ferro
 
RMC 90
 
Music Star Coldplay
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
MC2
 
Radio Festival
 
RMC Duets
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Italia
 
rmc
 
RMC New Classics
 
RMC Hits
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Marine
 
Music Star Zucchero
 
RMC Love Songs
 
Music Star Giorgia
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Great Artists
 
Radio Bau & Co
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Kay Kay
 
RMC 80
 

Sky Arte Festival

A Napoli dal 5 al 7 maggio tre giorni di emozionanti performance all’insegna dell’incontro creativo tra le arti. Protagonisti numerosi personaggi eccellenti dello scenario culturale italiano e internazionale

Un festival destinato a emozionare profondamente il cuore dei visitatori e lasciare il segno nel panorama artistico italiano e internazionale: è il Festival di Sky Arte, in programma dal 5 al 7 maggio a Napoli. Una tre giorni all’insegna dell’incontro più creativo tra teatro, musica, arte classica e contemporanea, fotografia, street art, con la presenza  di numerosi protagonisti della scena artistica italiana e internazionale. A organizzare il Festival è SKY ARTE HD, il primo canale televisivo italiano dedicato all’Arte in tutte le sue declinazioni e punto di riferimento privilegiato del rapporto tra cultura e televisione in Europa. A ispirare la tre giorni, la specifica missione di Sky Arte, che vuole partecipare attivamente all’evoluzione culturale della società ed esserne un soggetto attivo.

Napoli palcoscenico cosmpolita

Napoli, città cosmopolita e multiculturale, scelta non a caso per la sua vocazione a coniugare innovazione e tradizione e per la sua vivace espressività, si trasformerà così in un sorprendente palcoscenico che ospiterà incontri, mostre, proiezioni, concerti e anteprime, oltre alla creazione di opere d’arte che saranno lasciate alla città.

Il tema del Festival di Sky Arte (organizzato in collaborazione con il Polo museale della Campania e con il patrocinio del Comune di Napoli e dell’Università degli Studi Federico II) è la Rigenerazione.   

Il Museo Pignatelli sarà il quartier generale del Festival di Sky Arte e ospiterà dibattiti, proiezioni di film e documentari, workshop e alcune delle attività di Sky Academy (l’insieme di iniziative nate per stimolare la creatività e il talento nelle nuove generazioni), rivolte ai bambini e ai ragazzi. Ma le attività coinvolgeranno l’intera città di Napoli: il Museo MADRE (che ospiterà l’evento inaugurale del Festival e il cinema serale all’aperto), le Gallerie d’Italia - Palazzo Zevallos Stigliano e il Rione Sanità, la Basilica di San Gennaro Extra Moenia e la Basilica di Santa Maria della Sanità (che ospiteranno pièce teatrali e il concerto di chiusura del festival di Vinicio Capossela).

Durante il Festival di Sky Arte saranno proiettate presso il cortile interno del Museo Madre le principali produzioni originali realizzate da Sky Arte in questi quattro anni e i grandi film d‘arte prodotti da Sky, campioni di incassi nei cinema del mondo: “Musei Vaticani”, “Firenze e gli Uffizi”, “San Pietro e le Basiliche Papali”.

Dal 4 al 7 maggio inoltre sarà realizzata una puntata straordinaria di Muro, il programma sulla street art di Sky Arte: protagonista un artista di fama internazionale, che realizzerà un’opera ad hoc per la città.

IL PROGRAMMA

Questi i principali eventi in calendario. Per il programma completo, consultare il sito www.festivalskyarte.com

VENERDì 5 MAGGIO

Anteprima del  documentario “Fabio Mauri – ritratto a luce solida”, presso il cortile del Museo Madre alle 20.00.


SABATO 6 MAGGIO

Tra gli incontri che si terranno durante il giorno presso le sale del Museo Pignatelli:

Alle ore 10.30: L‘arte dell‘animazione con Luciano Stella e i registi della Mad Entertainment.

Alle 11.00: Raccontare lo sport: il Napoli Calcio tra leggenda e letteratura con Francesco Piccolo e Giorgio Porrà.

Alle 12.30: Etica ed estetica della pizza nell’era delle reti con i Prof. Alex Giordano e Prof. Adam Ardvisson e i giovani ricercatori dell‘Università Federico II di Napoli.

Alle 15.00: Muse inquietanti live con Carlo Lucarelli e Bottega Finzioni

Alle 15.00: C'è arte dopo il digitale? con Roberto D’Agostino

Alle 16.30: L'identità dell'artista, masterclass di Manuel Agnelli

Inoltre, dalle 10.30 alle 12.30, workshop creativo per bambini  SKY UN MARE DA SALVARE,  organizzato con Legambiente e dalle 11.00, sul lungomare Caracciolo,  grande installazione di arte pubblica, risultato di Inside Out, un progetto artistico partecipato ideato dall’artista JR con il coinvolgimento di tutta la cittadinanza.  

Dalle 10.00 alle 14.00, presso le Gallerie d’Italia-Palazzo Zevallos Stigliano, in via Toledo, anteprima esclusiva dell’opera I Musici di Caravaggio, proveniente dal Metropolitan Museum of Art di New York. Alle 16.00 appuntamento con il Prof. Claudio Strinati,  per un emozionante racconto sulla vita e l’opera dell’artista.  

Alle 19.00 presso la Veranda di Villa Pignatelli concerto esclusivo del celebre musicista francese Benjamin Biolay.

Alle 20.00 nel Rione Sanità presso la Basilica San Gennaro Extra Moenia, spettacolo teatrale di Mimmo Borrelli Napucalisse.

Alle 22.30 notte bianca in Piazza Sanità.


DOMENICA 7 MAGGIO

Tra gli incontri che si terranno durante il giorno presso le sale di Villa Pignatelli:

Alle 10.30: “Ferrante Fever: il mistero Elena Ferrante con Giacomo Durzi e Nicola Lagioia. Anna Bonaiuto leggerà alcuni estrattii dai libri di Elena Ferrante

Alle 12.00: Operazione Caravaggio - La tecnologia al servizio dell'arte perduta, con Peter Glidewell, il Prof. Nicola Spinosa e Jordi Garcia Pons di Factum Arte.

Alle 12.00: La bellezza salverà Napoli con Alessandro Barbano Direttore de Il Mattino e Sarah Varetto Direttore di Sky TG24

Alle 14.30: Sei in un paese meraviglioso con Francesco Delzio e Dario Vergassola

Alle 15.00: Masterclass di Oliviero Toscani

Alle 18.30: Il percorso dell’attrice: Cinema, Teatro e Televisione con Piera Detassis, Cristina Donadio e Geppi Cucciari.

Alle ore 18.00 presentazione in anteprima al Museo Pignatelli di "Ho perso il cunto", il nuovo film diretto da Mimmo Paladino.

Alle 18.30, nel quartiere sanità presso la Basilica San Gennaro Extra Moenia concerto-reading La Musica Insieme di Erri De Luca.

Grande chiusura del Festival alle 21.30 nel Rione Sanità presso la Basilica di Santa Maria Della Sanità con il concerto di Vinicio Capossela IN-SANITA': oratorio al politeismo napoletano.   

Tutti gli eventi del Festival di Sky Arte saranno gratuiti e aperti al pubblico su prenotazione fino ad esaurimento posti.

Tutte le informazioni e la prenotazione gratuita agli eventi sul sito www.festivalskyarte.com