Il Principe Alberto ii da’ il via alla Monaco Globe Series

La sfida nautica è iniziata domenica 3 giugno. A caccia di punti per la Vendée Globe 2020

Di Andrea Munari

MONACO. Tutto secondo programma: domenica 3 giugno, esattamente alle 13, è stata data la partenza della prima edizione di Monaco Globe Series. Il via ufficiale è arrivato da S.A.S. il Principe Alberto II a bordo del Pacha III, elegante motoryacht d’epoca (1936), a bordo del quale erano presenti altri membri della famiglia principesca per sostenere Pierre Casiraghi, in gara con Boris Herrmann a bordo di Malizia II. La brezza di est/sud-est ha soffiato nelle rande offrendo uno spettacolo unico. «Le condizioni meteorologiche imporranno numerose manovre, sarà senza dubbio un percorso sportivo», commenta Pierre Casiraghi.

Qualche ora prima della partenza, il Sovrano, che è anche Presidente onorario dello Yacht Club di Monaco, ha voluto salutare i 18 skipper presenti. Ospite d’onore l’irlandese Enda O’Coineen, partecipante dell’ultima Vendée Globe, venuto nel Principato per supportare la compatriota e navigatrice Joan Mulloy, in coppia con Thomas Ruyant e al timone del Kilcullen Team Ireland.

I nove 60 piedi si sono lanciati in questa gara in doppia, senza assistenza e senza scalo, che costituisce la prima tappa del nuovo campionato del mondo IMOCA 2018-2020. Organizzato dallo Yacht Club di Monaco, questo appuntamento permette agli equipaggi in gara di raccogliere un massimo di punti in vista di una selezione per la Vendée Globe 2020.

Dopo le Bocche di Bonifacio, la parte ovest della Corsica, si prosegue la lunga discesa che porterà i concorrenti nel Golfo di Mondello in Sicilia, con un passaggio davanti al Circolo della Vela Sicilia, Challenger of Record della 36a America’s Cup e organizzatore della Palermo-Montecarlo.

Now on air