SIAM 2018: Il salone monegasco dell'automobile mette in mostra il futuro

Auto prestigiose, innovative ed ecologiche: dal 15 al 18 febbraio il futuro è in mostra al SIAM di Monaco

RMC è radio ufficiale

Sono le auto più prestigiose, innovative ed ecologiche del futuro: E sono in mostra al SIAM 2018, il Salon International de l’Automobile de Monaco, in programma dal 15 al 18 febbraio a port Hercule, su Quai Albert Ier.

I visitatori potranno farsi incantare da vetture classiche e da sogno, tra auto esotiche, supercar, vetture storiche da milioni di euro e soprattuto dai migliori veicoli alimentati a gas, a propulsione ibrida o elettrica, per combattere l'inquinamento delle nostre città.

Venerdì 16 febbraio  sarà anche presentato, tra i temi in scaletta al prossimo Forum sulle energie alternative, il nuovo Challenge Ecorally riservato a vetture ecologiche per la classe VII e VIII dei campionati e trofei Ecorally 2018.

A essere presenti al tavolo dell’apposito forum organizzato per volere della FPA 2 (Fondation Prince Albert II) saranno tre organizzatori internazionali di celebrata esperienza. Si tratta di Sergio Maiga, campione Rally di Lancia e Alfa Romeo e organizzatore del Rally di Sanremo, Ennio Morri, organizzatore del Rally di San Marino, e Maurizio Verini, campione d’Europa Rally di FIAT ed Alfa Romeo e organizzatore a Voghera (Pavia) di un Ecorally sulle mitiche strade del rally del 4 Regioni. Insieme, hanno rilanciato le due classi volute dalla FIA riservate a vetture ibride e/o a Bioetanolo E85, Hydrogen, Biodiesel, Gas metano o GPL. Le due classi, aperte a ogni categoria di auto e pilota con proprio navigatore, saranno inserite nei rispettivi eventi per il 2018 come da calendario ACI.

Si tratta di un'iniziativa per diffondere l'idea che anche nelle competizioni motoristiche si può arrivare a diminuire la CO2 non solo con le vetture elettriche, ma anche con le vetture originali di produzione di tutti i giorni alimentate da fonti di energie alternative.  Sarà anche stilata una speciale classifica generale finale; in collaborazione con il Montecarlo Engineering Racing Team e l’Alfa Racing Club i primi 3 classificati del Challenge potranno, come premio, guidare in pista su un circuito da designarsi una Alfa Romeo Mito Quadrifoglio alimentata a GPL da 200 cv.

Now on air