WEB RADIO

Radio Monte Carlo FM
 
MC2
 
RMC Hits
 
RMC Italia
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
Romantic Rock
 
RMC Duets
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC New Classics
 
Radio Kay Kay
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Marine
 
RMC 80
 
RMC 90
 
Radio Festival
 
Radio Bau & Co
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Giorgia
 
rmc
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Jovanotti
 

Assegnati gli Oscar dello sport a Monte Carlo

Premiati Iosefa Idem e Armin Zöggeler. RMC Radio Ufficiale. Le interviste ai protagonisti

E’ stato un successo il gran galà del Monaco World Sports Legends Award, gli Oscar dello Sport, svoltosi sabato scorso 1 dicembre nella Salle D’Or del Fairmont Monte Carlo Hotel.

Il prestigioso premio è assegnato a sportivi d’eccezione, uomini e donne, in attività o non più, che si siano distinti non solo per i loro exploits sportivi ma anche per il loro esempio che è d’ispirazione per le nuove generazioni. 

Il Monaco World Sports Legends Award ha l’intento di promuovere i valori etici e morali dello sport come ideale per stimolare le persone ad eccellere, ed in particolare i giovani. 

I premiati entrano a far parte del Pantheon delle Leggende Mondiali dello Sport attraverso le impronte delle loro mani, interpretate come simbolo che rappresenta l’uomo e l’umanità intera.

Anche quest’anno la rosa dei premiati ha presentato i nomi dei più grandi esponenti dello sport mondiale che hanno ricevuto il premio in questa eccezionale occasione. Momenti carichi di emozioni per tutti loro che hanno rivelato lati umani di grande valore e come la disciplina, l’energia, la determinazione e la passione siano il motore dell’esistenza:

Josefa Idem (Italia), Canoa-Kayak, Campionessa Olimpica, 5 volte Campionessa del Mondo,
8 volte Campionessa Europea.


Armin Zöggeler (Italia), Slittino, 2 volte Campione Olimpico, 6 volte Campione del Mondo, 4 volte Campione Europeo, 10 Coppe del Mondo.

Potete ascoltare le interviste integrali ai due fuoriclasse italiani su radiomontecarlo.net, realizzate dal nostro Boris Mantova inviato a Monte Carlo e presente al gran galà con Maurizio diMaggio.

Michael Doohan (Australia, 5 volte Campione del Mondo MotoGP)


Jacky Ickx (Belgio), 2 volte Vice-Campione del Mondo di Formula1, 6 volte vincitore della 24 Ore di Le Mans, Vincitore di una Parigi-Dakar.


Michèle Mouton (Francia), Vice-Campionessa del Mondo di Rally, Presidente della Commissione FIA Donne e Motor Sport, Manager FIA del Campionato del Mondo di Rally, Co-fondatrice dell’evento internazionale di motorsport Race of Champions.


 

Queste leggende dello sport si sono unite ai vincitori dell’anno scorso: Giacomo Agostini, Mika Hakkinen, Carl Fogarty, Pernilla Wiberg, Jean-Marie Pfaff, Tia Hellebaut, Jhong Uhk Kim, Sir Anthony McCoy. “Best Values Award” Victor Tello, “Premio Postumo” Antony Noghès.

L’evento è stato presentato dall’Etoile internazionale Lorena Baricalla, Ambasciatrice e Master of Ceremonies del Monaco World Sports Legends Award, evento ideato e prodotto dalla Promo Art Monte-Carlo Production.

Tra i vip della serata anche Charles Leclerc, campione del mondo di Formula 2 fresco dell’annuncio del passaggio in Formula 1 nel team Alfa Romeo Sauber. Presenti anche la campionessa di sci Pernilla Wiberg, premiata con il World Sport Legend l’anno scorso ed Yann-Antony Noghès che ha ricevuto sempre nel 2016 il ”WSLA Posthumous Award a nome di Antony Noghès. Poi le campionesse italiane Linda Cerruti e Costanza Ferro, 4° ai Mondiali di quest’anno nel Combo. Ospite musicale la nota cantante Khadja Nin, che ha avuto commoventi parole sul palco ricordando Nelson Mandela e come lo sport unisca i popoli. Tra le personalità c’erano l’Ambasciatore d’Italia S.E Cristiano Gallo, il Manager di MotoGP Gianluca Montiron e Christine Barca, segretario generale dell’Associazione Fight Aids Monaco fondata dalla Principessa Stefania di Monaco.

Durante la serata ci sono state esibizioni di danza, la partecipazione del celebre trasformista vocale Chrystoph Lemaire, esibitosi più volte al famoso Olympia di Parigi e la squadra di ginnastica acrobatica Femina Sport de Monaco. L’etoile internazionale Lorena Baricalla è stata inoltre l’interprete di una performance in “Carmen”, una sua nuova coreografia moderna sulle punte sulle note di Bizet suonate da una chitarra heavy metal, che ha conferito al balletto originalità e grande impatto emozionale.

Ascolta: Boris Mantova intervista Josefa Idem

Ascolta: Boris Mantova intervista Armin Zöggeler