WEB RADIO

RMC Hits
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Jovanotti
 
rmc
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Great Artists
 
Music Star Giorgia
 
RMC Love Songs
 
RMC Duets
 
RMC Italia
 
RMC 90
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Coldplay
 
Radio Festival
 
RMC New Classics
 
RMC Marine
 
Radio Bau & Co
 
RMC 80
 
Music Star Zucchero
 
MC2
 
Radio Kay Kay
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Pino Daniele
 

Monaco: in pista la Formula 1

Per RMC è il Gran Premio di casa, gli ascoltatori più veloci in Pole Position

di Andrea Munari

MONACO. Lo spettacolo sportivo è in pista, quello glamour ed esclusivo con il pubblico sulle terrazze dei palazzi, degli alberghi e a bordo degli yacht con vista circuito è ovunque. Il Grand Prix di Monaco è unico, da sempre.

Il Principato in poco più di 8 settimane si trasforma in un autodromo e adesso è pronto per il 75° Gran Premio di Formula 1 della sua storia. L’atmosfera è elettrizzante.

Motori accesi da giovedì 25 maggio, qualifiche sabato 27 e gara domenica 28. E’ la sesta prova del Mondiale F1 ed è la gara che ogni pilota vuole vincere almeno una volta in carriera.

Radio Monte Carlo, con i suoi studi che si affacciano sul porto, proprio dove è allestito il Paddock, ha organizzato il contest Formula Vincente: gli ascoltatori più veloci e fortunati saranno nella tribuna più bella per assistere alla gara. Restate sintonizzati!

 

LE PREMESSE

Quest’anno i motivi d’interesse non mancano: c’è una Ferrari tornata competitiva, come ha dimostrato nelle prime gare il doppio successo della Rossa di Sebastian Vettel, un inizio così brillante non lo si vedeva dai tempi di Michael Schumacher. C’è Lewis Hamilton, tre volte iridato e molto motivato e determinato. Qui a Monaco vinse lo scorso anno e se riuscisse a salire sul gradino più alto del podio per la terza volta, eguaglierebbe il suo ex compagno di squadra Nico Rosberg, ora ritiratosi a vita più tranquilla, e altri due assi del volante che hanno scritto un bel pezzo di storia della Formula 1: Stirling Moss e Jackie Stewart. Ma gli altri non staranno a guardare. 

IL TRACCIATO

E’ lungo 3.337 metri con punte di velocità massima di 290 km/h. la gara prevede 78 giri per un totale di 260,52 km percorsi. Il record del giro più veloce appartiene a Sebastian Vettel in 1’13”556.

Il toboga monegasco mette alla prova i piloti e la loro bravura, perché chi sbaglia qui paga pegno senza possibilità di riscatto.

Un circuito atipico anche per le monoposto che per correre qui devono essere preparate con regolazioni particolari per sopportare le continue accelerazioni e frenate. Ogni giro significa 19 curve, delle quali 8 a sinistra e 11 a destra.

Inoltre, quest’anno le monoposto sono più larghe, sia a livello di pneumatici e sia di chassis. Ne beneficia la velocità, ma a Monte Carlo non è tutto. Staremo a vedere. (Foto Getty).