WEB RADIO

RMC Hits
 
Radio Kay Kay
 
RMC Duets
 
RMC 90
 
RMC Love Songs
 
MC2
 
Music Star Giorgia
 
RMC Marine
 
RMC Italia
 
RMC 80
 
Monte Carlo Nights Story
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC New Classics
 
Music Star Zucchero
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Festival
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Coldplay
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Great Artists
 
Radio Bau & Co
 
rmc
 

La Principessa Caroline, Charlotte e Beatrice illuminano il Ballo della Rosa

Valzer viennesi per gli allestimenti di Karl Lagerfeld. Poi arrivano Imany, Hollysiz, DJ Joja.

di Andrea Munari

MONACO. Ogni volta mi dico che è un evento eccezionale e che si può augurare a tutti di vivere almeno una volta. Di galà e serate super chic nel Principato se ne fanno ogni settimana, ma il Bal de la Rose è un evento a parte. Sabato sera siamo puntualissimi, tirati a lucido (come sempre del resto) e con “le antenne alzate” per potervi poi raccontare tutto.

Saranno i violini che suonano i più celebri valzer viennesi, saranno i bouquet di rose all'ingresso dello Sporting Monte Carlo e sulle tavole imbandite, vestite a festa da nappe geometriche colorate in tema della serata, sarà la gioia negli occhi di Béatrice e Pierre Casiraghi diventati genitori il 28 febbraio scorso del piccolo Stefano (Carlo, Ercole), che tutto appare straordinariamente romantico al 63° Ballo della Rosa. Sabato 18 marzo il gran galá si è svolto nella Salle des Etoiles come da tradizione.

Quest'anno i padroni di casa sono la principessa Caroline di Hannover con Karl Lagerfeld, Charlotte e Pierre. Non c'è il principe Alberto II e non c'è la sua sposa, Charlène de Monaco, in viaggio all'estero per la sua Fondazione.

Ispirazione Art Nouveau

Alle 21 occhi, telecamere e flash puntati sui giovani che fanno il loro ingresso sul black carpet dello Sporting: Béatrice e Pierre, Charlotte con tutti i loro amici. Subito dopo arriva la principessa Caroline d'Hannover con a fianco l'amico Karl Lagerfeld. È lo stilista e artista che ha ideato e trasformato la Salle des Etoiles con allestimenti ispirati all'Art Nouveau e ai suoi artisti più rappresentativi. Un viaggio nel tempo che ha celebrato la Secessione Viennese, tra il 1892 e il 1906, quando comparve questo nuovo stile che si diffuse prima in Austria e poi nel resto dell’Europa.

Una serata mondana e di solidarietà con il ricavato destinato alla Fondazione Principessa Grace. Prezzo di 800€ a persona per una notte unica ed esclusiva. Al Ballo della Rosa assistono 850 persone.

Tra i volti noti Ezio Greggio con la compagna Simona, il principe Sergio di Jugoslavia e la consorte, i gioiellieri Alberto e Gió Repossi, l'ambasciatore d'Italia Cristiano Gallo con la moglie Sabrina, Victoria Silvstedt.

La tombola regala premi prestigiosi e di valore ai più fortunati (gioielli, viaggi, abiti, borse).

La cena è raffinata, i piatti elaborati: vengono serviti caviale, pesce, arrosto, legumi e un dolce al cioccolato. Tutto accompagnato da champagne rosé.

Gli ospiti musicali

A metà serata sale sul palco la prima ospite musicale, Imany, sempre elegante, grande talento e personalità. È tornata a Monte Carlo 2 settimane dopo la sua esibizione al Monte-Carlo Film Festival della Commedia (trasmesso domenica 12 marzo da Canale 5 in seconda serata). La sua voce incanta mentre interpreta "No Reason", "I'm Not Sick", "Don't Be Shy". Quando parte con "You Will Never Know" fa alzare tutti in piedi. Pierre e Béatrice con Charlotte aprono le danze, la pista da ballo si riempie pochi attimi dopo.

La serata prosegue con il live di Hollysiz e poi con la Dj viennese Johanna Mayr-Keber, in arte DJ Joja. La musica non ha più niente del romanticismo e dell'atmosfera viennese, il viaggio nel passato è finito, si ritorna al presente e ci si tuffa nella notte per ballare fino a tardi.

(foto: © Le Palais Princier / Pierre VILLARD / SBM; © Le Palais Princier / Gaetan LUCI / SBM; © Le Palais Princier / Luc CASTEL / SBM)