WEB RADIO

Radio Bau & Co
 
RMC Love Songs
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Pino Daniele
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Great Artists
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Duets
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Hits
 
Music Star Giorgia
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Coldplay
 
rmc
 
RMC 80
 
RMC 90
 
RMC Marine
 
MC2
 
Radio Festival
 
RMC Italia
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC New Classics
 

La Principessa Caroline, Charlotte e Beatrice illuminano il Ballo della Rosa

Valzer viennesi per gli allestimenti di Karl Lagerfeld. Poi arrivano Imany, Hollysiz, DJ Joja.

di Andrea Munari

MONACO. Ogni volta mi dico che è un evento eccezionale e che si può augurare a tutti di vivere almeno una volta. Di galà e serate super chic nel Principato se ne fanno ogni settimana, ma il Bal de la Rose è un evento a parte. Sabato sera siamo puntualissimi, tirati a lucido (come sempre del resto) e con “le antenne alzate” per potervi poi raccontare tutto.

Saranno i violini che suonano i più celebri valzer viennesi, saranno i bouquet di rose all'ingresso dello Sporting Monte Carlo e sulle tavole imbandite, vestite a festa da nappe geometriche colorate in tema della serata, sarà la gioia negli occhi di Béatrice e Pierre Casiraghi diventati genitori il 28 febbraio scorso del piccolo Stefano (Carlo, Ercole), che tutto appare straordinariamente romantico al 63° Ballo della Rosa. Sabato 18 marzo il gran galá si è svolto nella Salle des Etoiles come da tradizione.

Quest'anno i padroni di casa sono la principessa Caroline di Hannover con Karl Lagerfeld, Charlotte e Pierre. Non c'è il principe Alberto II e non c'è la sua sposa, Charlène de Monaco, in viaggio all'estero per la sua Fondazione.

Ispirazione Art Nouveau

Alle 21 occhi, telecamere e flash puntati sui giovani che fanno il loro ingresso sul black carpet dello Sporting: Béatrice e Pierre, Charlotte con tutti i loro amici. Subito dopo arriva la principessa Caroline d'Hannover con a fianco l'amico Karl Lagerfeld. È lo stilista e artista che ha ideato e trasformato la Salle des Etoiles con allestimenti ispirati all'Art Nouveau e ai suoi artisti più rappresentativi. Un viaggio nel tempo che ha celebrato la Secessione Viennese, tra il 1892 e il 1906, quando comparve questo nuovo stile che si diffuse prima in Austria e poi nel resto dell’Europa.

Una serata mondana e di solidarietà con il ricavato destinato alla Fondazione Principessa Grace. Prezzo di 800€ a persona per una notte unica ed esclusiva. Al Ballo della Rosa assistono 850 persone.

Tra i volti noti Ezio Greggio con la compagna Simona, il principe Sergio di Jugoslavia e la consorte, i gioiellieri Alberto e Gió Repossi, l'ambasciatore d'Italia Cristiano Gallo con la moglie Sabrina, Victoria Silvstedt.

La tombola regala premi prestigiosi e di valore ai più fortunati (gioielli, viaggi, abiti, borse).

La cena è raffinata, i piatti elaborati: vengono serviti caviale, pesce, arrosto, legumi e un dolce al cioccolato. Tutto accompagnato da champagne rosé.

Gli ospiti musicali

A metà serata sale sul palco la prima ospite musicale, Imany, sempre elegante, grande talento e personalità. È tornata a Monte Carlo 2 settimane dopo la sua esibizione al Monte-Carlo Film Festival della Commedia (trasmesso domenica 12 marzo da Canale 5 in seconda serata). La sua voce incanta mentre interpreta "No Reason", "I'm Not Sick", "Don't Be Shy". Quando parte con "You Will Never Know" fa alzare tutti in piedi. Pierre e Béatrice con Charlotte aprono le danze, la pista da ballo si riempie pochi attimi dopo.

La serata prosegue con il live di Hollysiz e poi con la Dj viennese Johanna Mayr-Keber, in arte DJ Joja. La musica non ha più niente del romanticismo e dell'atmosfera viennese, il viaggio nel passato è finito, si ritorna al presente e ci si tuffa nella notte per ballare fino a tardi.

(foto: © Le Palais Princier / Pierre VILLARD / SBM; © Le Palais Princier / Gaetan LUCI / SBM; © Le Palais Princier / Luc CASTEL / SBM)