WEB RADIO

rmc
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Coldplay
 
RMC 90
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Giorgia
 
RMC Hits
 
Radio Kay Kay
 
RMC 80
 
Music Star Jovanotti
 
RMC New Classics
 
RMC Italia
 
Radio Bau & Co
 
MC2
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Duets
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Love Songs
 
Music Star Zucchero
 
RMC Marine
 
Radio Festival
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Great Artists
 

La Principessa Charlene alla Giornata Mondiale del Primo Soccorso

La Principessa di Monaco ha ribadito l'importanza della formazione dei bambini sui temi del primo soccorso

di Andrea Munari

MONACO. È volata a Ginevra la Principessa Charlene, in occasione della Giornata Mondiale del Primo Soccorso, svoltasi lo scorso 9 settembre. Al Palazzo delle Nazioni ha unito la propria voce a quella di Elhady As Sy, segretario generale della Federazione Internazionale Croix-Rouge e Croissant Rouge, per invitare i governi a rendere obbligatoria nelle scuole la formazione ai bambini per fornire il primo soccorso: «I bambini sono molto esposti agli incidenti quotidiani e corrono rischi particolarmente elevati in caso di incidenti più gravi, catastrofi naturali, guerre ed epidemie – ha dichiarato la Principessa Charlene – Se diamo ai giovani la capacità di intervenire per il primo soccorso, non solamente salveranno delle vite, ma assumeranno anche un ruolo attivo e positivo nella loro comunità».

La Fondazione Principessa Charlene di Monaco

Un milione di bambini muoiono a causa di ferite e alcuni milioni vengono ricoverati a seguito di incidenti a rischio annegamento, incidenti in strada, cadute e ustioni. «I bambini sono capaci di salvare la propria vita e quella di chi sta loro vicino se sono formati per farlo», ha aggiunto la Principessa di Monaco, che oltre ad essere un’esperta nuotatrice (ha partecipato alle Olimpiadi da atleta rappresentante il Sud Africa), è presidente della Fondazione che porta il suo nome e che tra gli obiettivi principali ha proprio quello di formare e sensibilizzare le persone contro i rischi dell’annegamento.

(foto di proprietà della Fondazione Principessa Charlene di Monaco e Palais Princier - Copyright Eric Mathon/Palais Princier)

In Evidenza