Premio Strega: la cinquina dei finalisti del noto premio letterario si presenta a Monaco

È mercoledì 22 giugno il giorno in cui i cinque finalisti del prestigioso premio letterario Strega saranno ospiti, presso l’Hotel Meridien, del Comitato Dante Alighieri di Monaco, per una conferenza/incontro condotta dalla giornalista Luisella Berrino. Un evento davvero significativo per il Comitato Dante Alighieri che, per la prima volta è entrato a far parte (n qualità di comitato estero), del voto collettivo del Premio Strega.

I finalisti

I finalisti sono Edoardo Albinati, con “La scuola cattolica” (Rizzoli), Eraldo Affinati con “L’uomo del futuro” (Mondadori), Vittorio Sermonti con “Se avessero” (Garzanti, Gruppo Gems), Giordano Meacci con “Il cinghiale che uccise Liberty Valance”(Minimum fax) ed Elena Stancanelli con “La femmina nuda” (La nave di Teseo). Il romanzo più votato dalle società Dante Alighieri e dai 17 istituti italiani di cultura all'estero è stato quello di Raffaella Romagnolo “La figlia sbagliata” (edizioni Frassinelli), classificatosi al settimo posto e al secondo dello Strega Giovani.

La premiazione

Durante l’appuntamento del 22 giugno, i 28 giurati del Comitato Dante Alighieri di Monaco  e i soci  ascolteranno gli autori selezionati raccontare l’ispirazione delle loro opere e ne scopriranno  il ‘dietro le quinte’. La premiazione avverrà l’8 luglio, all’Auditorium Parco della Musica di Roma.  

Now on air