WEB RADIO

RMC 90
 
RMC New Classics
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Duets
 
RMC Italia
 
Music Star Coldplay
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Zucchero
 
RMC Marine
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
RMC Hits
 
RMC 80
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Giorgia
 
rmc
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Love Songs
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Great Artists
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
MC2
 
Radio Monte Carlo FM
 

I Principi di Monaco in visita da Papa Francesco lunedì 18 gennaio

In attesa dell’evento, guarda la gallery dedicata alle visite precedenti. Non perdere le foto con Grace Kelly e il principe Ranieri

È il 18 gennaio la data scelta per la prima visita ufficiale (in programma alle 11 del mattino) dei Principi Sovrani di Monaco a Papa Francesco. Un momento di austero fascino cerimoniale e intensità spirituale, che rinnova una lunga tradizione di incontri tra i regnanti del Principato e i Pontefici.

L'incontro con Pio XII

La prima visita in epoca moderna risale al 1957, quando i Principi Ranieri e Grace furono ricevuti da Pio XII. «Era un uomo straordinario, un autentico santo», amava ricordare così il Pontefice S.A.S. il Principe Ranieri. «Ebbi sempre l’impressione che non si potesse essere più vicini a Dio di così. Non ci faceva accomodare in salotto per fare due chiacchiere: non è quella la funzione di un pontefice. Alle sue udienze stava su un piccolo trono. Io e Grace gli sedevamo al fianco, uno per lato. Era affettuoso e gentile, ma profondamente devoto e una vera ispirazione per i fedeli».

Giovanni XXIII

Nel 1959 l’incontro con Giovanni XXIII, che S.A.S. il Principe Ranieri aveva avuto come ospite a Palazzo, quando il pontefice era ancora nunzio apostolico a Parigi. «A quell’epoca era ancora monsignor Roncalli», aveva dichiarato il Principe «e venne a Monaco per celebrare una cerimonia ufficiale. Era un uomo cordiale, con i piedi ben piantati per terra. Pio era cerebrale, un fine pensatore, una mente riflessiva. Probabilmente Giovanni fu il pontefice giusto per i suoi tempi. Era estroverso, socievole, meno cerimonioso. Lo stile cambiò di nuovo con Paolo VI».

Gli ultimi Pontefici

L’incontro con Paolo VI ebbe luogo nel 1974. Nel 1978 la Coppia Principesca incontrò Giovanni Paolo II. Tra le altre visite, quella privata, sempre a Giovanni Paolo II, del Principe Ranieri (in compagnia del Principe ereditario Alberto e della Principessa Carolina) nel 1997 e quelle di S.A.S il Principe Alberto a Benedetto XVI nel 2005 e nel 2009. Nel 2013 (sul soglio pontificio sedeva ancora Benedetto XVI) S.A.S. il Principe Alberto era stato accompagnato per la prima volta dalla Principessa Charlene. Adesso è la volta di Papa Francesco. La Coppia Principesca ha con sé anche i due gemellini, i Principi Jacques e Gabriella. In occasione del loro battesimo il Pontefice aveva inviato una speciale benedizione apostolica, che era stata letta durante la messa, celebrata da monsignor Bernard Barsi. All’udienza, come da cerimoniale, S.A.S. la Principessa Charlene vestirò in bianco, esclusivo privilegio riservato alle principesse cattoliche.

In Evidenza