Ecco come l'oceano trasforma una discarica di bottiglie di vodka e birra

Nella Russia orientale la natura ha plasmato il vetro mutandolo in bellissime pietre colorate.

Il golfo dell'Ussuri è un'insenatura che si trova in uno dei punti più orientali della Russia, non lontano da Vladivostok e vicino la costa occidentale del mar del Giappone. Negli anni tra i 1922 e il 1991, quando c'era ancora l'Unione Sovietica, questo luogo era diventato una discarica pubblica. In particolare nelle sua acque gelide si trovavano numerose bottiglie di vetro di vodka e birra. Con il tempo le onde ne hanno portato i cocci a riva, modellandoli fino a farli diventare magnifiche pietre colorate. In decine e decine di anni la natura ha fatto il suo corso, trasformando un luogo che prima era una discarica di rifiuti in un'attrazione per i turisti, che giungono da tutta la Russia per ammirare questo incredibile spettacolo. Oggi infatti le autorità hanno dichiarato l'area protetta, denominandola “Glass Beach”, spiaggia del vetro.

Now on air