WEB RADIO

Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Marine
 
RMC Duets
 
rmc
 
Music Star Coldplay
 
Radio Bau & Co
 
RMC Hits
 
Radio Kay Kay
 
RMC Love Songs
 
MC2
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC 80
 
Music Star Zucchero
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Great Artists
 
RMC Italia
 
Music Star Jovanotti
 
RMC New Classics
 
RMC 90
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Festival
 
Music Star Giorgia
 

news

E morta Anna Marchesini

L'attrice del Trio era da tempo malata di artrite reumatoide. A dare l'annuncio il fratello Gianni con un post su Facebook

È morta a 63 anni Anna Marchesini, attrice del celebre Trio. Il triste annuncio è stato dato dal fratello Gianni con un post su Facebook: «Prima che lo sappiate da quel tritacarne dell’informazione tengo a dirlo io. Ora, in questo momento ,è morta mia sorella Anna Marchesini. Grazie a tutti. Non sarò in grado di rispondervi».

L’attrice era malata da tempo di artrite reumatoide. La malattia, diagnosticatale circa 10 anni fa, l'aveva costretta a rimanere lontana dai riflettori del palcoscenico teatrale e televisivo. Non aveva però mancato, nel 2008, di  partecipare alla celebrazione dei 25 anni di attività del Trio insieme con i colleghi Solenghi e Lopez.

"In questo momento mi piace ricordare Anna e non la Marchesini. Mi piace ricordare, cioè, l'amica e la sorella con la quale ho condiviso 12 anni di vita in comune - ha detto Solenghi - Preferisco pensare ad Anna non soltanto come ad una grande attrice comica, quale è stata per 40 anni. Ma ad un'amica di cui si ricordano tutti gli aspetti privati. È stata un prodigio e ha contribuito a far diventare il Trio quello che è stato per tanti anni. Ma ora penso soprattutto alla persona che è stata".

La sua ultima apparizione televisiva risale al 2014 per annunciare il suo ritorno in teatro con la commedia «Cirino e Marilda non si può fare», tratta dal suo libro Moscerine – la scrittura è felicità, al Paolo Grassi di Milano.

Anna ha combattuto la sua malattia con forza e determinazione come testimoniano queste sue parole:
 
«Sono così interessata, appiccicata, morbosamente ghiotta, obesa di vita che mi interessa pure la morte, che di essa è il finale e non è detto. Quindi mi astengo dal giudizio che sia qualcosa di bello o di brutto perché è qualcosa che ci accade, e tutto quello che ci accade è osservabile».

Ciao Anna, questa è l'unica occasione in cui non ci hai regalato un sorriso.