WEB RADIO

Radio Bau & Co
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC New Classics
 
RMC Great Artists
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
Xmas Radio
 
RMC Duets
 
MC2
 
RMC 80
 
RMC Hits
 
RMC Love Songs
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Italia
 
rmc
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Marine
 
Radio Festival
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Zucchero
 
RMC 90
 
Radio Monte Carlo FM
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 

Hillary Clinton o Donald Trump? Anche le celebrità di Hollywood prendono posizione

Beyoncé, Mike Tyson, Robert de Niro, Miley Cyrus… Scopri chi tifa per chi

Hillary Clinton o Donald Trump? La campagna elettorale statunitense si fa sempre più accesa e naturalmente, come per ogni elezione, anche il mondo dello spettacolo prende posizione per gli sfidanti. Ecco tra le star U.S.A. chi è a favore di Hillary, chi era a favore di Bernie Sanders (che è stato il rivale di Hillary per la candidatura del partito democratico) e chi di Donald Trump (il candidato repubblicano).

George e Amal Clooney

Sono a favore di Hillary, per la quale, nell’aprile scorso, hanno organizzato una cena di raccolta fondi definita addirittura scandalosa da Bernie Sanders. E lo stesso Clooney ha dovuto ammettere che Sanders aveva ragione e che le cifre investite nella campagna elettorale sono folli.

Spike Lee

Il regista afroamericano era dalla parte di Sanders. Aveva anche dichiarato: «Bernie non prende denaro dalle corporation. Quindi non è sul loro libro paga. E quando andrà alla casa Bianca, farà la cosa giusta!».

Kirstie Alley

L’attrice, celebre soprattutto per la saga cinematografica “Senti chi parla”, è una supporter di Donald Trump.

Robert De Niro

Per il celebre attore, Hillary si è meritata la Casa Bianca: «Ha fatto il suo dovere. Con lei non ci saranno sorprese, si è guadagnata il diritto di essere presidente e capo degli Stati Uniti».

Miley Cyrus

La giovane cantante era tutta dalla parte di Sanders, anche per il suo appoggio alla comunità omosessuale negli States.

Jon Voight

L’attore, padre di Angelina Jolie, è un fan di Trump, che ha definito «divertente, allegro, pittoresco e soprattutto onesto. Quando ha deciso di candidarsi, lo ha fatto nella convinzione di riportare il Paese alla prosperità. È l’unico che può farlo».

Julianne Moore

La star è dalla parte di Hillary.

Danny DeVito

Il popolare attore è stato un sostenitore di Sanders, che considera «la nostra ultima speranza».

Aaron Carter

Il musicista tifa per Trump, «un uomo che non segue, ma che è capo».

Beyoncé

L’artista, amica della famiglia Obama, ha partecipato alla raccolta fondi per Hillary che si è svolta a maggio a New York.

Neil Young

Il musicista è stato un supporter di Sanders e ha protestato duramente con lo staff di Trump, che ha utilizzato la sua “Rockin' in the Free World" annunciando la candidatura alle presidenziali.

Sarah Palin

La ex candidata alla vicepresidenza degli Stati Uniti e animatrice dell’ala conservatrice del Tea Party sostiene Donald Trump.

Kim Kardashian

Anche la regina del reality show USA è dalla parte di Hillary e ha partecipato alle sue raccolte fondi.

Susan Sarandon

L’attrice si era schierata per Sanders, «un leader coraggioso per tempi di crisi».

Tila Tequila

Modella, scrittrice, attrice, Tila Tequila è un personaggio sopra le righe. E, a sorpresa, le sue predilezioni vanno a Trump.

Magic Johnson

L’indimenticabile campione di basket tifa per Hillary, «un grande presidente per gli U.S.A., che darà voce a tutti!».

Mark Ruffalo

L’attore, recentemente apprezzato nel film “Spotlight”, aveva preso posizione per Sanders.

Stephen Baldwin

L’attore (“Nato il 4 luglio”, “I soliti sospetti”) è dalla parte di Trump: «penso che sia fantastico. Lo amo, sarebbe un grande presidente. Non è un politico e non si cura di quel che pensano gli altri».

Salma Hayek

L’attrice fa parte del gruppo “Latinos for Hillary”.

Rosario Dawson

L’attrice aveva girato un video a favore di Sanders.

Lou Ferrigno

Celebre per aver interpretato la serie tv “L’incredibile Hulk” negli Anni Settanta, vorrebbe Trump come presidente «perché è un uomo favoloso!».

Pharrell Williams

Il musicista vorrebbe Hillary alla Casa Bianca, perché «è arrivato il momento di una donna Presidente».

Loretta Lynn

La cantante country è dalla parte di Trump.

Katy Perry

La musicista sostiene Hillary: «Un gran cambiamento può aver luogo: vai, Hillary!».

Mike Tyson

Il celebre pugile non ha dubbi: il suo Presidente ideale è Donald Trump.

Nell'attesa delle elezioni, è stata realizzata per Hilary Clinton una versione a cappella di "Fight Song" di Rachel Patten. Tra le star coinvolte, Elizabeth Banks, Jane Fonda, Eva Longoria e le voci originali delle principesse Disney Rapunzel (Mandy Moore) ed Elsa di "Frozen" (Idina Menzel).