WEB RADIO

Radio Monte Carlo FM
 
Monte Carlo Nights Story
 
Xmas Radio
 
MC2
 
RMC New Classics
 
RMC Italia
 
rmc
 
RMC Love Songs
 

GALLERY

Lady Gaga: petizione all'Unione Europea per la salvaguardia degli artisti

La cantante è una delle principali firmatarie per una nuova regolamentazione in materia di streaming

Lady Gaga è sempre in prima fila quando si tratta della difesa dei diritti. Ed anche stavolta non ha fatto eccezione decidendo di firmare una petizione indirizzata a Jean Claude Juncker, presidente della Commissione dell'Unione Europea, in cui si chiede ai leader del Vecchio Continente di rivedere le leggi in materia di copyright, soprattutto per quanta il settore dello streaming e siti come Youtube.

La petizione

Nella petizione, pubblicata da Billboard, si legge: "Questo è un momento fondamentale per la musica. I consumi sono in espansione, i fan ascoltano musica ora più che mai. Ci sono incredibili opportunità di accesso alla musica. Ma il futuro è messo a rischio da un sostanziale "dislivello di valore" causato da servizi come Youtube che portano via il valore dalla musica, dai suoi artisti e dai suoi compositori". 

La risposta di YouTube

A firmare la lettera sono stai anche numerosi esponenti del mondo della musica come Paul McCartney, Ed Sheeran, Christina Aguilera, Elton John, Bruno Mars, David Guetta e molti altri. 

Immediata è arrivata anche la riposta di Youtube: «I servizi digitali non sono il nemico. YouTube collabora con l'industria musicale per generare ancora più ricavi per gli artisti, in aggiunta ai 3 miliardi che abbiamo già pagato sino a oggi». 

TONY BENNETT + LADY GAGA
IT DON'T MEAN A THING (IF IT AIN'T GOT THE SWING)

TONY BENNETT + LADY GAGA
CHEEK TO CHEEK

TONY BENNETT + LADY GAGA
ANYTHING GOES