Paul McCartney arriva a Napoli: concerto a Pompei in vista?

L'artista è arrivato all'aeroporto di Capodichino e ora si parla di un possibile live a Pompei

Dopo David Gilmour potrebbe essere il turno di Paul McCartney. Il 7 e l'8 luglio il cantante dei Pink Floyd sarà protagonista di un live a Pompei, proprio nello stesso anfiteatro in cui nel 1971 i Pink Floyd registrarono uno splendido show (e film). A quanto pare il sito archeologico potrebbe diventare una meta ambita anche da McCartney.

L'arrivo a Napoli

Martedì 28 giugno infatti il musicista è infatti arrivato all'aeroporto di Capodichino, a Napoli con un volo privato ed è salito su una vettura verso una destinazione segreta. Secondo alcune indiscrezioni, pare che McCartney abbia incontrato il promoter Mimmo D'Alessandro, che cura gli interessi del cantante inglese in Italia. Per il momento solo voci, dunque, ma si parla della possibilità che l'artista stia decidendo di organizzare una serie di concerti in Italia per la prossima estate che potrebbero riguardare anche Pompei e Lucca.

Now on air