U2, "Songs Of Experience" sarà un disco dalle sonorità "accessibili"

La band si prepara a pubblicare il seguito di "Songs of Innocence" e le prime indiscrezioni arrivano dal produttore Ryan Tedder

Gli U2 si preparano a pubblicare "Songs Of Experience", ideale seguito del disco uscito nel 2014 "Songs Of Innocence". A presentare il nuovo lavoro ci pensa Ryan Tedder, cantante dei One Republic e produttore del nuovo lavoro di Bono e compagni (Tedder ha lavorato anche con Madonna, Beyoncé e Adele): «Non ho mai visto la band così concentrata - ha rivelato Tedder in un'intervista con Radio.com - è un disco nuovo ma ci potrebbero essere anche uno o due canzoni di "Songs Of Innocence". E' un disco dalle sonorità molto accessibili, ma non posso definirlo pop. E' semplicemente grandioso, so che moltissimi dei fan più giovani della band vorranno acquistarlo o ascoltarlo in streaming».

Now on air