Beyoncé: il tour è l'occasione per fare beneficenza

La cantante ha deciso di donare parte dei proventi di tre concerti ad altrettante organizzazioni no-profit

Beyoncé è pronta a cominciare il suo tour mondiale, che partirà il prossimo mercoledì da Miami, in Florida. Ma per i fan che assisteranno ai suoi concerti di Pasadena, Houston e Detroit ci sarà non solo l'occasione di vedere la cantante dal vivo, ma anche di contribuire a delle iniziative di beneficenza. Come parte dell'iniziativa BeyGood, la cantante ha decisodi donare parte dei proventi dei concerti per impegni filantropici.

Le raccolte fondi

Il suo concerto di Pasadena servirà ad aiutare l'Urban Education Institute di Compton, dove dei ragazzi possono impegnarsi in programmi musicali e artistici. Lo show in programma a Houston darà una mano al Bread of Life, che si occupa di combattere la fame e la povertà nella città texana. Mentre la tappa di Detroit servirà a raccogliere fondi per la United Way Worldwide, in supporto delle vittime della crisi idrica che ha lasciano migliaia di residenti di Flint, Michigan, senza acqua potabile. Ma l'impegno dell'artista non si ferma qui, visto che in tutti i suoi concerti ci sarà la presenza di Chime for Change, la campagna della maison Gucci, sostenuta anche dall'attrice Salma Hayek, da Madonna e da numerose altre star dello spettacolo.

Now on air