Carmen Consoli: «Le donne dovrebbero avere più diritti degli uomini»

La cantante si racconta dopo il concerto di Napoli: «Le donne del sud sono sempre state rock»

Carmen Consoli esprime il suo punto di vista nella giornata dedicata alla Festa della Donna. La cantante, reduce dal concerto di Napoli, si è raccontata in un'intervista al quotidiano Il Mattino in cui ha spiegato il suo punto di vista su concetti come quello del femminismo: «Se con questa parola intendiamo la lotta per ottenere la parità dei sessi, allora non sono femminista. Io voglio la supremazia delle donne, sono convinta che debbano avere più diritti degli uomini». E l'esempio arriva dalle donne della sua famiglia, le nonne, una napoletana cresciuta a Treviso e una siciliana:«Mia nonna era rock, destabilizzava. Era una donna che gestiva lo stipendio di mio nonno. E lo stesso succedeva con la mia nonna siciliana. Era lei a comandare. Le nostre nonne del sud erano più moderne di noi perché erano in controtendenza. Avevano il controllo di una società che era matriarcale».

Now on air