WEB RADIO

Music Star Coldplay
 
Music Star Pino Daniele
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Kay Kay
 
RMC New Classics
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Hits
 
Music Star Jovanotti
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC 90
 
RMC 80
 
RMC Marine
 
Music Star Giorgia
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Italia
 
Radio Bau & Co
 
MC2
 
RMC Duets
 
Music Star Zucchero
 
rmc
 
Radio Festival
 
Music Star Tiziano Ferro
 

Carrera Cup Italia: la doppietta di Mattia Drudi

Due su due a Misano per Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena) nella Carrera Cup Italia, che in Romagna è giunta al terzo appuntamento del 2016. Il pilota riminese ha preso tutto in questa prima parte di weekend, partendo dalle due pole position di ieri (le sue prime in carriera nella serie tricolore), per passare alle vittorie ottenute nelle due gare sprint di oggi.

Gara 1

Il neo diciottenne, primo dall’inizio alla fine in Gara 1, ha dovuto faticare non poco per prendere il comando della gara del pomeriggio in cui ha trovato sulla sua strada un più che competitivo Alessio Rovera (Ebimotors - Centro Porsche Verona). Il varesino, in testa per buona parte della gara, si è girato alla Curva 3 infrangendo le speranze di ottenere la sua prima vittoria nella Carrera Cup Italia.

Piazzamento d'onore

Entusiasmante la prestazione di Come Ledogar (Tsunami RT – Centro Porsche Padova), che questo fine settimana non è riuscito a prendere parte alle prove libere compromettendogli le qualifiche. Il lionese non si è fatto trovare impreparato, e nella seconda gara di oggi è stato autore di un’efficace rimonta dalla sesta alla seconda posizione, ottenuta dopo l’errore di Rovera. Il francese grazie al piazzamento d’onore ha mantenuto così la vetta provvisoria della serie.

Le sfide

Tra i protagonisti assoluti è figurato anche un più che competitivo Enrico Fulgenzi (TAM Racing – Centro Porsche Latina). Lo jesino Campione dell’edizione 2013 del monomarca di Porsche Italia, ha duellato sul filo di lana con Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport) in entrambe le gare. Nella prima Fulgenzi ha avuto la meglio riuscendo a salire sul gradino più basso del podio nonostante i problemi accusati sulla scocca della sua 911, mentre in Gara 2 è riuscito a chiudere quarto con Di Amato costretto al ritiro a seguito del malfunzionamento della pompa della benzina della sua vettura.

Michelin Cup

Nella Michelin Cup pollice rivolto verso l’alto per Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport) nella prima corsa, in cui ha preceduto il mattatore della classe riservata ai gentlemen driver Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) e il debuttante Livio Selva (Ebimotors - Centro Assistenza Porsche Cermenate). Copione diverso in Gara 2 con Marco Pellegrini (Dinamic) davanti a De Giacomi e Cassarà.