WEB RADIO

Radio Bau & Co
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC New Classics
 
RMC Great Artists
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
Xmas Radio
 
RMC Duets
 
MC2
 
RMC 80
 
RMC Hits
 
RMC Love Songs
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Italia
 
rmc
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Marine
 
Radio Festival
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Zucchero
 
RMC 90
 
Radio Monte Carlo FM
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 

Mercedes GLE Coupé AMG-S: la nuova regina dei SUV sportivi

Motore potente, tecnologia avanzata, estetica sofisticata: arriva l’ultima creazione della celebre casa tedesca. Guarda le foto più belle

Spalle larghe, muso cattivo, coda spiovente. La guardi e ti ricorda qualcosa. Infatti la nuova Mercedes GLE Coupé AGM-S si ispira chiaramente alla BMW X6 ed entra di prepotenza nel settore dei grandi SUV sportivi con linea spiovente. Da anni la reginetta di Monaco regnava incontrastata fino a quando a Stoccarda hanno deciso che era giunto il momento di porre fine al regno.

Motore potente

Così, partendo dalla base GLE (c’è anche la versione “normale”) hanno incattivito le linee, tolto i difetti della rivale (sedili posteriori sacrificati, bagagliaio più piccolo) messo un motore cattivo, anzi cattivissimo come il nuovo 5500 V8 biturbo da 585 cavalli e aggiunto tutto quello che la tecnologia consente: sistemi di sicurezza, cambio automatico 9G-tronic a nove rapporti, trazione integrale 4Matic, ruote grandi enormi, le più grosse in circolazione con un cerchio da 22 pollici e gomme 325/35, roba da F.1 per intenderci anzi oltre.

Tecnologia avanzata

E poi l’estetica, 4 scarichi, cambiata automatica in scalata con doppietta automatica che fa tanto racing (il borbottio del motore è una goduria) anche se rispetto al vecchio 6300 aspirato manca qualcosa. Colpa del turbo che zittisce e non fa cantare come si deve, ma è anche vero che grazie al turbo c’è tanta di quella coppia motrice a 1000 giri da portarsela a spasso fino a oltre 6 mila. Roba da paura, come il prezzo base che è di 139.370 euro, senza contare altri gadget sulla navigazione, il softpad dei comandi e altre cose, per cui un bell’assegno da 150 mila euro dovrebbe essere sufficiente per garantirsi il meglio possibile.

Elegante e sofisticata

Su strada si sente, i sistemi di controllo elettronico aiutano molto, con 22 quintali circa da portare a spasso la tenuta, nonostante tutto, è buona anzi ottima. Non sembra nemmeno di avere una astronave per le mani. In questo è più estrema rispetto alla X6 e col motore top c’è da urlare. Ma se non si ha il portafogli adeguato e si vuole entrare nel mondo GLE coupé (c’è anche la berlina, elegante, sofisticata e alla moda, parte da 37 mila euro circa, la coupé da 58440 ma è altra cosa) si può farlo partendo dal V6 diesel da 258 cavalli o col benzina tre litri V6 da 333 e 367 cavalli. Ma se volete il top, oltre alla sigla AMG dovete cercare la S che completa il quadro. Quindi per GLE c’è la berlina, la coupè, la coupè AMG e la Coupè AMG-S. Da impazzire per allestimenti, motori e possibilità di fare quello che si vuole o si può. I consumi? Siamo sui 7 km al litro (quando va bene e fate gli angioletti al volante), per il resto siamo di fronte all’estremo, al top di gamma, al top della vita a quattro ruote nel segmento SUV. Il resto, fate voi. Non c’è che l’imbarazzo della scelta.