Rumer dedica un album a Burt Bacharach. Monte Carlo Nights te lo fa ascoltare in anteprima

L’artista pubblica “This Girl’s In Love: A Bacharach And David Songbook”. Non perdere l’anteprima, on air su Monte Carlo Nights dal 21 al 24 novembre

È un album che è anche un tributo d’amore. Perché questo nuovo disco di Rumer, la talentuosa artista britannica nota per “Seasons Of My Soul”, nasce dalla passione per la musica di Burt Bacharach. E al fianco di Rumer, nei panni di arrangiatore e compositore c’è Rob Shirakbari, collaboratore storico di Bacharach e marito della giovane musicista. “This Girl’s In Love: A Bacharach And David Songbook”, così è intitolato questo progetto discografico, è in uscita il 25 novembre. Monte Carlo Nights ve lo fa ascoltare in anteprima.

«Non avrei mai potuto realizzare questo disco cinque anni fa», ha dichiarato Rumer «Solo adesso sento di avere una palette emozionale abbastanza ampia per dare il mio colore a queste canzoni. Quel tipo di visione che si matura solo con gli anni». Il disco, che raccoglie dodici grandi canzoni di Bacharach, vede anche un’apparizione dell’artista in persona al pianoforte.

Un legame speciale

Quello tra Rumer e Bacharach è un legame davvero speciale. È stato infatti Bacharach in persona a invitare Rumer nella sua casa in California, dopo l’esordio nel 2010 della giovane cantante, per poterla ascoltare. In quello stesso anno era uscito il singolo “Rumer Sings Bacharach at Christmas”. E Rumer conobbe il futuro marito a un gala di Dionne Warwick alla Royal Albert Hall, dove la giovane cantante eseguiva una canzone di Bacharach & David, “Hasbrook Heights”.

Le canzoni dell’album sono state in alcuni casi “rimodellate” da Rumer e Shirakbari, per mostrarne anche la bellezza più nascosta.«Per alcune canzoni», ricorda Rumer «mi son detta: dimentica le altre versioni e chiediti di cosa la canzone stia parlando… Per esempio, quando ho analizzato le parole di “What The World Needs Now Is Love”, ho capito che raccontava un momento di preghiera. Una canzone su qualcuno che chiede a Dio di portare la pace nel mondo».

Rumer, grazie anche alla sapiente orchestrazione di Shirakbari, padroneggia con talento un repertorio che è stato affrontato da grandi interpreti come Shirley Bassey e Dionne Warwick. E, all’obiezione chi si tratti di canzoni del passato, poco adatte a un’artista della sua età, risponde con sicurezza:«Sono brani senza tempo. Destinati a durare per sempre».

Now on air