WEB RADIO

RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC 80
 
RMC New Classics
 
Radio Bau & Co
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Great Artists
 
RMC Love Songs
 
Radio Kay Kay
 
Radio Festival
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Coldplay
 
RMC Marine
 
RMC Hits
 
rmc
 
MC2
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC 90
 
Music Star Giorgia
 
RMC Duets
 
Xmas Radio
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Italia
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Pino Daniele
 

Chiedi a Milos chi erano i Beatles

Il giovane, talentuoso chitarrista reinterpreta nel suo nuovo cd i Beatles. Ascolta l’intervista e il live: on air su RMC lunedì 18 alle 23.00

CHI E'

Milos è tra le nuove stelle più acclamate del panorama chitarristico internazionale. Giovane (è nato in Montenegro nel 1983) e ricco di talento, Miloš Karadaglić, conosciuto come Milos, ha conquistato pubblico e critica con album classici di incantevole bellezza. Già il disco d’esordio, "Mediterráneo", del 2011, gli è valso il prestigioso premio Gramophone Young Artist Of The Year. Nel corso del tempo, questo musicista formatosi alla Royal Academy of Music di Londra ha suonato in location prestigiose come la Royal Albert Hall e si è esibito con ensemble del calibro della Chicago Symphony Orchestra, della Los Angeles Philharmonic Orchestra, dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, della London Philharmonic Orchestra (con quest’ultima ha registrato il terzo album “Aranjuez”).

L'album dedicato ai Beatles

Le sue tournée internazionali, in Europa, Asia, America, gli hanno fatto guadagnare riconoscimenti unanimi e critiche entusiastiche, facendone il vero nuovo fenomeno della chitarra classica dei nostri giorni. Il suo ultimo album, di sapore “crossover”, è interamente dedicato ai Beatles e si intitola “Blackbird – The Beatles Album”. SI tratta di una rilettura di quindici grandi classici della celebre band , da “Come Together” a “Eleanor Rigby”, con i contributi di grandi ospiti come Gregory Porter, Anoushka Shankar e Tori Amos. Il disco è stato registrato nel leggendario Studio 2 di Abbey Road in cui i Beatles hanno registrato quasi tutte le loro canzoni, utilizzando i microfoni originali della band.

Una nuova dimensione

«Ho registrato le mie canzoni preferite dei Beatles non solo per soddisfare un desiderio che avevo da molto tempo», ha dichiarato Milos «ma anche per entrare in una nuova dimensione: per tanti versi questo progetto mi ha permesso di esplorare lati della mia personalità che non conoscevo. Ci sono stati momenti in cui mi sono sentito più come George Harrison e Jimi Hendrix piuttosto che un chitarrista classico. L’intensità del processo creativo è stato più gratificante e costruttivo di quanto avessi potuto immaginare».