I sandali per l’estate? Suola piatta, ma tanta fantasia

Comodi, senza rinunciare al glamour. Ecco le tendenze per questa stagione

Altezze vertiginose? Non più! Sarà il bisogno generale di stare con i piedi per terra. Sarà la voglia di minor artificiosità. Fatto sta che i tacchi grattacielo sembrano in declino, a favore di misure e stature meno esagerate. Si passa addirittura da un estremo all’altro. Così, dopo le architetture spericolate delle passate stagioni è ora il momento di calzature rasoterra. Non più slanci arditi, ma estremità solidamente poggiate sul terreno.

Una voglia di rinnovata semplicità? Non proprio. Perché l’assenza di tacco non si accompagna a look d’umiltà francescana. Tutt’altro. Se la fantasia non può sbizzarrirsi nel tacco, tomaie, stringhe e lacci diventano una vera palestra di creatività.

Tra l'etnico e l'antica Roma

Per Dolce & Gabbana i sandali si trasformano in un omaggio al folkore della Sicilia, tra pon pon e specchietti che richiamano gli addobbi dei tradizionali carretti.

Stile gladiatore per gli Anni Duemila è invece l’ispirazione per Giambattista Valli e Alberta Ferretti: il primo ricopre le gambe, dalla caviglia al ginocchio, di anelli seducenti (e tassativamente sconsigliati a chi soffre di polpacci un po’ forti); la seconda fa delle stringhe un viluppo di arabeschi orientaleggianti.

Comfort & Glamour

Lo sport ispira le calzature piatte di Celine, che riprendono la frangia in pelle delle scarpe da golf, mentre Balenciaga, per i suoi scarponcini ricchi di fibbie e borchie guarda al mondo dei biker.

Modello pantofola, ma che classe, per Gucci, che si sbizzarrisce nei colori, e per Trademark, che sceglie il raso e aggiunge dei pon pon. E ancora comfort, ma glamour, con la ciabattina Mango ornata da nodini in pelle e il sandalo Marni, ideale anche per lunghe passeggiate, ma scintillante di strass come un gioiello.

Stile lunare

C’è spazio anche per il look futuribile: quello della collezione 2017 Cruise di Vuitton: bianco, avvolgente, dalle forme sinuose. Che sembra disegnato apposta per una passeggiata esclusiva sul suolo lunare.

Now on air