WEB RADIO

Radio Festival
 
RMC Marine
 
MC2
 
RMC Hits
 
Music Star Giorgia
 
Music Star Jovanotti
 
RMC New Classics
 
RMC Love Songs
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC 80
 
Music Star Zucchero
 
RMC Italia
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Great Artists
 
rmc
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Radio Kay Kay
 
RMC 90
 
Radio Bau & Co
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Coldplay
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Duets
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 

moda e lifestyle

10 oggetti del passato che oggi valgono una fortuna

Se hai uno o più di questi oggetti, potresti avere tra le mani una fortuna!

Negli anni ’80-’90 la tecnologia non era così presente nella nostra vita come ora, ma è in questo periodo che sicuramente abbiamo assistito all’esplosione definitiva.

I passi più significativi verso l’usabilità di molti dispositivi si registrano proprio in questa decade, dove vengono poggiano le prime pietre per la diffusione totale della tecnologia e sua l’accessibilità da parte di tutti.

 Ve li ricordate i cellulari? E le prime console? Oggi essere un trentenne con la passione innata dei videogiochi può avere i suoi vantaggi.

 Infatti, molti oggetti che ormai tecnologicamente sono più simili ai dinosauri, hanno invece un valore storico e collezionistico non indifferente. E siccome laddove c’è un collezionista c’è sempre un ebayer pronto a vendergli qualcosa, anche il valore economico di questi ritrovati tecnologici è cresciuto a dismisura.

E allora apri le orecchie, sgrana gli occhi e inizia a sfogliare le pagine dei ricordi perché tra questi 10 oggetti tecnologici datati, potrebbe esserci quello che hai in soffitta. E che può valere una fortuna.

1) iPhone 1 (prima generazione)

Io lo ricordo distintamente, come se fosse ancora tra noi. Questo perché sono passati relativamente pochi anni dalla prima versione dello smartphone più famoso al mondo.

Il design rigido e minimale di Apple era ancora agli esordi e Steve Jobs e compagni non disdegnavano qualche forma un po’ più morbida. Da qui il primo iphone: tanti pollici in meno e qualche curva in più.

Viene venduto su ebay a cifre folli che arrivano a toccare i 10.000 euro!

2) iPod 1 (prima generazione)

Continuando con Apple, è facile pensare che anche il primo ipod potrebbe valere un bel gruzzoletto! E infatti è così! Ricordate? principalmente grigio metallizzato, la rotellona centrale a tocco facilitato (una via di mezzo tra il touch e i primitivi tasti) e il display rigorosamente non a colori. Valore di mercato? 4000 euro.

3) Cartuccia MarioKart64

Ma spostiamoci sui videogiochi. Qualche nerd che ancora non sapeva di esserlo ci aveva creduto, oppure vi è semplicemente capitato tra le mani perché ormai inutilizzato da un cugino o un fratello più grande. Sto parlando di questa cartuccia gioco di Super Mario, nella versione Kart, per Nintendo 64. Solo il gioco singolo si aggira sui 2000 euro.

4) Walkman Sony

Ricordate il primo walkman? Era della Sony e oggi è un vero e proprio oggetto di culto. Un amico rigattiere del settore mi ha confermato la sua rarità, che lo pone sul podio degli oggetti tecnologici più ricercati. Oggi lo si può trovare in vendita anche a 600 euro.

5) Game Boy Color

Uno dei primissimi giochi portatili. Inserivi i giochi sul retro e ti perdevi in compagnia di Super Mario Bros e di altri eroi della Nintendo.

Alcuni modelli di Game Boy Color possono arrivare a costare ben 1500 euro, nel mercato dell’usato.

6) Nintendo 1

Per me questa rimane la prima console prodotta per la massa e relativamente accessibile come costo. Design spartano, tutta grigia, con lo sportellino da alzare manualmente per inserire i giochi (delle dimensioni di un VHS, più o meno).

Antenato di tutte le console moderne, ci si possono ricavare fino a 1000 euro!

7) Nintendo GameCube

Ma la famiglia Nintendo non finiva di stupire e verso la fine dei ’90 produceva la Nintendo GameCube. Questa console, che all’epoca non riscosse molto successo, è diventato oggetto di culto. Ci sono videogiocatori nostalgici disposti a pagare 2000 euro per averla!

8) SEGA DreamCast

Facciamo una breve intrusione nel mondo dei videogiochi al di fuori della realtà Nintendo, che all’inizio era leader di questo segmento di mercato.

Videogioco ancora più di culto, non per quanto riguarda la sua rivendibilità, ma per la sua rarità. Ricordo che già all’epoca era difficilmente accessibile per via del prezzo elevato. Oggi vale 1000 euro!

9) Nokia 3310

Per rimanere su una fascia di prezzo più umana, non possiamo non parlare di un mito indiscusso: il Nokia 3310. Indistruttibile, con la sua rivoluzionaria forma bombata (le curve erano una prerogativa di design in quel periodo), lo si ricorda anche per il gioco Snake all’interno e per l’assenza di antenna esterna. Fu uno dei primi cellulari in tal senso. Chissà quanti ce l’hanno ancora in quel cassetto dove tenete roba tipo vecchi carica-batterie di ogni cosa. Il suo valore di mercato è 130 euro!

10) Nintendo 64

La regina delle console. Pare sia la più ricercata sul mercato e vale 2000 euro.

Fu la prima a lanciare una grafica “simil 3D” che si avvicina molto alle forme che siamo abituati a vedere oggi. Certo, un po’ quadrata come grafica, ma ha dato il via alla modalità di gioco che tutti conosciamo oggi.

Pensate che gruzzoletto l’accoppiata Nintendo 64 più MarioKart 64. “Solo” 4000 euro, e mentre aspettate di venderlo, potete collegare tutto e farvi una partita…anni ’90.

Scommetto che qualcuno si sarà reso conto di avere qualcosa del genere in soffitta.

Nel frattempo, conosci altri oggetti obsoleti che valgono una fortuna?

Multimedia

Kris live Easy
 
Nadal interrompe un match per  far sì che una madre ritrovi la figlia smarrita tra il pubblico
 
Tennis & Friends
 
La grande bellezza di Roma... vista da un drone. Il video
 
Pintus, proposta di matrimonio in Arena
 

Seguici su Facebook