Perché la mancia si chiama così? Finalmente la risposta!

Tutti sappiamo cos’è la mancia, ovvero quella piccola cifra in denaro che lasciamo, al ristorante o in albergo, a chi ci ha fornito un buon servizio. Ma… da dove viene questa parola? A rivelarcelo è focus.it.

L'origine

Pare che l’origine si perda nei tempi in cui il personale di servizio riceveva soltanto vitto, alloggio e un abito nuovo all’anno. Purtroppo, nel corso dei dodici mesi, accadeva spesso che le maniche dell’abito si usurassero. Il datore di lavoro allora elargiva una manica (manche, da cui mancia) nuova al suo dipendente. Da allora la gratificazione non prevista dal contratto è appunto detta mancia.

Now on air