WEB RADIO

Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
Music Star Coldplay
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Jovanotti
 
Radio Bau & Co
 
RMC Marine
 
RMC Love Songs
 
Music Star Zucchero
 
RMC 80
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Festival
 
RMC New Classics
 
rmc
 
RMC Duets
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Hits
 
RMC 90
 
RMC Italia
 
MC2
 
RMC Great Artists
 
Radio Kay Kay
 

Nove incredibili curiosità sulla lana

Crediamo di conoscerla benissimo. E ne facciamo un uso quotidiano. Ma… sappiamo davvero tutto sulla lana? Forse no. Scoprite cosa ci rivela al proposito focus.it.

Di cosa è fatta la lana?

È composta da fibre di alfa-cheratina, presente nella pelliccia di tutti i mammiferi.

Una pecora quanta lana produce?

Dipende dalla razza, dalla sua alimentazione, dal periodo in cui è stata precedentemente tosata. In media una pecora può produrre da un minimo di due chili di lana a un massimo di 30.

E a quanti maglioni equivale?

Con la lana di una pecora della Tasmania si ottengono fino a 7,7 maglioni, o 61 paia di calzini. La più lanosa pecora Shaun può invece produrre fino a 35 maglioni o 280 paia di calzini.

È sempre stata così comune?

No, nei tempi antichi era un bene assai prezioso. Al punto che nel 1192 parte del riscatto pagato per liberare il re inglese Riccardo Cuor di Leone fu pagato in sacchi di lana (ben 50.000).

Come si impiega la lana?

Il 41% (la lana più grossolana) serve per la produzione di tappeti, il 22% (di media qualità) per maglioni e calzini, il 37% (pregiata) per filati e abiti di qualità.

Si usa solo per l’abbigliamento?

No, è usata anche per produrre gli ammortizzatori dei pianoforti e i tamponi per assorbire le fuoriuscite di petrolio.

 

In Evidenza