Perché nessuno ama il lunedì? La scienza risponde!

Tra i giorni della settimana, il meno apprezzato è il lunedì. Non si tratta solo di un luogo comune. La scienza stessa lo conferma. Ecco perché, come ci spiega il sito Focus.it.

Svegliarsi la mattina è più difficile

Dopo un week end di dormite più lunghe ed eventuali pisolini è più difficile far riabituare il cervello (e i ritmi circadiani del nostro corpo) al risveglio di buon’ora.

Si sente la mancanza di un po’ di chiacchiere

Il lunedì mattina, secondo le scienze sociali, si sente maggior bisogno di parlare con i colleghi e attivare l’interazione sociale. Ecco perché il primo sorriso della giornata, secondo la scienza, arriva tardi, dopo le 11 del mattino.

Le molte attività della giornata fanno sentire depressi

Dopo due giorni dedicati ai propri hobby e ai propri cari, le attività lavorative del lunedì sembrano molto più gravose di quelle del martedì, del mercoledì, del giovedì…

Si è meno in salute

Secondo gli studi scientifici, peso e pressione sanguigna delle persone sono più elevate il lunedì che durante gli altri giorni della settimana. E si alza il rischio d’infarto nei soggetti predisposti.

Now on air