WEB RADIO

Radio Monte Carlo FM
 
Radio Bau & Co
 
RMC New Classics
 
Radio Kay Kay
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Coldplay
 
Xmas Radio
 
RMC Hits
 
RMC Duets
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC 80
 
Music Star Giorgia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
rmc
 
RMC Italia
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Marine
 
Music Star Jovanotti
 
RMC 90
 
Music Star Zucchero
 
Radio Festival
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
MC2
 

La frutta si mangia con la buccia o senza? Finalmente la risposta!

È un interrogativo molto comune: la frutta va consumata con la buccia o senza? Ebbene, la risposta è certa: con la buccia. È qui infatti (e nella polpa immediatamente sottostante) che si concentrano in maggior misura gli antiossidanti, le fibre, i lipidi. Inoltre, la fibra della buccia favorisce lo sviluppo della flora batterica, dona un senso maggiore di sazietà, riduce l’assorbimento del colesterolo.

I consigli utili

Non tutta la frutta può però mangiarsi con la buccia. Escludendo casi ovvi come l’ananas, il cocco, il melone, le banane e il fico d’India, anche nespole e kiwi vanno sbucciati. La frutta da mangiare con la buccia deve essere sempre ben lavata ed è caldamente consigliabile che sia proveniente da coltivazioni biologiche, per evitare intossicazioni da fitofarmaci e antiparassitari. In generale, poi, la frutta andrebbe consumata lontano dai pasti, a colazione o per merenda. Rallenta infatti la digestione dei cibi assunti. Infine, non andrebbero mangiati contemporaneamente frutti diversi, perché molti non si combinano bene tra loro. Addio macedonie, quindi…