WEB RADIO

Music Star Zucchero
 
Music Star Pino Daniele
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Great Artists
 
MC2
 
RMC 80
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Marine
 
RMC 90
 
rmc
 
RMC Love Songs
 
RMC Hits
 
Radio Festival
 
Music Star Coldplay
 
RMC New Classics
 
Music Star Giorgia
 
RMC Italia
 
RMC Duets
 
Xmas Radio
 
Radio Bau & Co
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Kay Kay
 

Ecco i trucchi geniali per le donne che lavorano in un ambiente maschile

Lavorare in un’azienda in cui la maggior parte dei colleghi è di sesso maschile può a volte esser difficile per una donna. Ecco allora alcuni consigli, suggeriti dal sito about.com, per farsi stimare e rispettare.

Imparate a dire di no

A lavoro si tende a soddisfare le richieste di capi e colleghi il più possibile, dicendo sempre sì. Imparate però a dire no, ogni tanto. Per esempio quando siete sopraffatte di lavoro da fare, o quando la richiesta non è pertinente alle vostre mansioni. Sarete più rispettate e infrangerete il cliché della collega-mamma che si sobbarca del lavoro più noioso e faticoso.

Parlate

Se un progetto vi interessa, se avete delle capacità che volete mettere in mostra… parlatene al vostro superiore. Dovete essere voi la prima alacre pr di voi stesse.

Uscite a bere qualcosa con i colleghi

È il modo migliore per stabilire veri rapporti di solidarietà al lavoro.

Imparate a distinguere la sottile linea tra scherzi e molestie

Scherzare con i colleghi va bene, ma attenzione a non dare una confidenza eccessiva e far trascendere gli scherzi con allusioni pesanti o sgradevoli.

Scegliete un abbigliamento consono al luogo di lavoro

Cercate di adeguarvi al dress code dell’azienda. Interpretatelo senza tradire il vostro stile, ma non infrangetelo, altrimenti darete l’impressione di voler attirare l’attenzione eccessivamente.

Non comportatevi come se foste la segretaria dei colleghi

Non prestatevi a servire ai colleghi caffè o dolcetti per il break. Fate loro capire che potete andare insieme alla macchinetta del caffè e scambiare quattro chiacchiere, ma che il vostro lavoro non consiste nel portar loro bevande e snack.