Incredibile: ecco i 5 piatti da non ordinare mai per la colazione in camera in hotel (e il perché non vanno richiesti)!

Cosa c’è di meglio che stare in un hotel di charme, per una rilassante vacanza, e ordinare addirittura la colazione in camera, per regalarsi un surplus di relax? Nulla, è davvero bellissimo. Ma… state alla larga da questi piatti. Come ci spiega il sito purewow.com, nascondono molte insidie.

Piatti a base di cipolle

O comunque dagli odori un po’ forti, come i formaggi stagionati, il pesce e l’aglio. Il perché è presto detto. L’aroma pesante si diffonderà rapidamente nella stanza, rendendola meno piacevole di prima…

Bistecca ben cotta

Sotto la cupola che la protegge per preservarne la fragranza, la bistecca… continua a cuocere. E nel lungo viaggio dalla cucina alla vostra camera, rischia di arrivare ridotta ormai a un’insapore striscia di gomma.

Avocado

È tanto buono e bello, ma si ossida rapidamente e quindi al suo comparire nella vostra camera avrà già assunto un colorino spento e poco commestibile.

Caffè

Il rischio è che vi sia portato del caffè già pronto da ore, e non una tazza di vero espresso appena fatto. Meglio quindi ricorrere alla macchinetta del caffè o al bollitore che si trovano nelle camere d’albergo

I piatti troppo elaborati

Sempre meglio non eccedere con la fantasia e ordinare piatti semplici, che non possano deludervi una volta consegnati in camera.

Now on air