Ogni quanto vanno cambiate le nostre password su Internet? Finalmente la risposta!

Ecco quella che è davvero una bella notizia: infatti non è necessario cambiare costantemente password per garantire la nostra privacy in rete, sostiene il sito purewow.com. Secondo uno studio recente della Carleton University, aggiornare spesso la password non ci tutela dai pirati informatici, anzi, paradossalmente, li aiuta.

Cosa fare

Questo accade perché, cambiando la password, si tende istintivamente a modificarla solo in parte, variando per esempio un solo numero o una sola lettera e dunque, studiando attentamente i nostri cambi di parola d’ordine, diviene facile indovinarla. Create invece una password molto difficile e imparatela a memoria. Lo sforzo sarà ben ricompensato, perché non vi sarà più necessario cambiarla frequentemente.

Now on air