WEB RADIO

RMC 90
 
Radio Bau & Co
 
RMC New Classics
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Tiziano Ferro
 
rmc
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Jovanotti
 
Radio Festival
 
RMC Italia
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Duets
 
RMC Great Artists
 
Music Star Coldplay
 
RMC 80
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Zucchero
 
MC2
 
RMC Hits
 
Monte Carlo Nights Story
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Love Songs
 
Music Star Giorgia
 
RMC Marine
 

Incredibile: ecco perché impastare pane o dolci fa bene allo spirito e combatte la depressione!

Preparare una pagnotta fragrante o un delizioso macaron aiuta combattere la depressione? Pare proprio di sì. La notizia arriva dalla Gran Bretagna, dove a far parlare di sé è stato il vincitore dell’ultima edizione del cooking show The Great British Bake Off, John Whaite. John ha dichiarato che «fare il pane è come un prozac senza pillola» e ha confessato di aver superato una grave forma di depressione grazie alla sua passione per la farina e gli impasti. In Gran Bretagna non mancano tra l’altro i corsi che offrono sostegno a persone affette da disturbi nervosi insegnando loro a confezionare pane e dolci. Ma perché queste attività sono tanto terapeutiche?

Impastare è come meditare…

In primo luogo, la cura e l’attenzione necessarie per preparare un buon impasto sono simili a quelle richieste per la meditazione. Controllare le giuste dosi degli ingredienti, amalgamarli accuratamente, controllare i tempi rende più concentrate e allontana dalla mente tutti gli altri pensieri, soprattutto quelli negativi.

Impastare stimola i sensi

I profumi e le consistenze degli ingredienti stimolano positivamente olfatto, tatto, vista e gusto, scatenando endorfine, responsabili del nostro benessere.

Impastare è creativo

Dedicarsi a dar vita a pane e dolci stimola la creatività e accresce l’autostima.

Impastare rende felici i nostri cari

Creare i nostri dolci e le nostre pagnotte e regalarle ad amici e parenti rende loro felici e ci gratifica, facendoci sentire utili e amati.