Sapevate che molto probabilmente avete sempre sbagliato tutto facendo la doccia? Ecco finalmente svelate le mosse giuste da mettere in pratica!

Tutte crediamo di essere delle vere maestre quando si tratta di una bella doccia tonificante. E invece… errore! Sono davvero molti gli errori comunemente diffusi, che ci impediscono di trarre tutti i vantaggi che la doccia solitamente offre. Ecco come fare (secondo i consigli di shefinds.com) per non sbagliare mai più.

Sbarazzati della tua spugna vegetale

È un focolaio di batteri, meglio non utilizzarla mai per lavarsi.

Lava i capelli come prima mossa

Inizia dall’alto, lava i capelli, applica il balsamo e annoda la chioma con una pinza. Risciacquala solo all’ultimo, si sarà così ben idratata e una volta asciutta sarà magnifica.

Depilati a doccia ultimata

La pelle sarà più morbida e idratata, meno soggetta a irritazioni.

Non usare il sapone ogni giorno

Soprattutto d’inverno l’uso del sapone tende a disseccare la pelle. Va sempre usato invece per la mani, il viso, le ascelle, le zone intime. Una buona alternativa al sapone, per le pelli secche, è l’olio da bagno.

Esfoliati, ma senza esagerare

Lo scrub va eseguito al massimo tre volte alla settimana e mai quando la pelle è arrossata o irritata.

Non usare acqua troppo calda

L’acqua calda dilata eccessivamente i pori e impoverisce l’epidermide dei suoi oli e della sua naturale idratazione. Scegli acqua tiepida o, se proprio non vuoi rinunciare a una doccia calda, fa che sia il più breve possibile.

Lava il viso prima o dopo, mai durante la doccia

Il viso infatti va pulito con un’acqua a temperatura diversa da quella della doccia e con accuratezza.

Non trascurare nessuna parte del corpo

Per esempio, la zona proprio sotto il seno o quella tra le dita dei piedi.

Non strofinarti troppo energicamente con l’asciugamano

Non strofinare ruvidamente la pelle; anzi, quando è ancora umida, applica la crema corpo.

Now on air