Incredibile: ecco gli errori più comuni che si commettono dopo essersi fidanzate!

Può succedere: l’euforia e l’entusiasmo che si impadroniscono di noi dopo il fidanzamento possono portare a commettere alcuni errori, i cui effetti negativi si pagheranno nel tempo… Ecco di quali si tratta: perché è meglio individuarli subito per poterli evitare…

Perdere la propria identità individuale. Rinunciare ai propri interessi, ai propri amici, alle proprie esigenze solo per farsi assorbire totalmente nel mondo del partner è molto pericoloso. Così infatti annulliamo la nostra personalità e dimentichiamo i nostri obiettivi personali. Per star bene in una relazione, è fondamentale in primo luogo star bene con se stesse.

Affrettare la data del matrimonio. Un vero passo falso, quando a spingervi in questa direzione sono il pensiero dell’orologio biologico (il tempo passa e volete metter su famiglia) o la voglia di non essere diverse dalle amiche che sono già tutte sposate. Peggio ancora, se in realtà non siete tanto soddisfatte della relazione, ma non avete voglia di rimanere sole o cercare un nuovo compagno.

Non preoccuparsi degli obiettivi comuni. Una relazione soddisfacente implica il parlare del futuro insieme, dei propri obiettivi, personali e di coppia. Se non si sono messi a fuoco con il partner questi punti, delusioni e rotture drammatiche sono all’orizzonte…

Pensare alla grande festa nuziale. Ridurre il matrimonio alla sola festa nuziale è un errore comune. Ci si fa travolgere dall’entusiasmo per l’abito, per il party, per i regali, dimenticando che si tratta solo di un momento molto breve e che la vera sfida e la convivenza giorno dopo giorno.

Now on air