Le scarpe si conservano nelle loro scatole oppure no? Ecco finalmente la risposta

È un dubbio che spesso viene alla mente quando si comprano delle nuove scarpe o si decide di far ordine tra le proprie calzature: qual è il modo migliore per conservarle? Riposte nelle scatole originali, con tanto di imbottitura interna di carta, oppure no? A questo proposito, ecco i consigli del sito shefinds.com.

Scarpe che usate spesso: è meglio non tenerle nella loro scatola. Infatti, se utilizzate frequentemente, le scarpe hanno bisogno di asciugarsi (eh sì, i piedi sudano) e stare all’aria aperta. Dunque vanno conservate negli appositi ripiani o nelle scarpiere.

Scarpe usate di rado, o soltanto stagionali: in questo caso, vanno conservate nelle scatole, per proteggerle dalla polvere, dal calore, dalla luce solare. Le scatole possono anche essere di plastica trasparente, per dar modo di vedere di quali si tratta a colpo d’occhio. All’interno, perché non perdano la forma, vanno riempite con carta non acida. Se devono stare nella scatola per più di un mese, vanno avvolte in carta non acida (la carta normale danneggia la pelle).

 

Now on air