Incredibile: questi oggetti apparentemente innocui potrebbero scatenare allergie

Le più comuni sono ai pollini, alla polvere, al pelo degli animali. Ma tra le cause scatenanti delle allergie possono esserci altri fattori, apparentemente innocui. Scopriamo quali potrebbero essere. Con un consiglio: è sempre bene, se si crede di esser soggetti a una particolare allergia, effettuare tutte le visite specialistiche del caso.

Aromi e deodoranti per ambienti: candele profumate e deodoranti possono scatenare allergie, che possono manifestarsi con naso infiammato e mal di testa.

Oggetti in plastica: causano spesso spiacevoli dermatiti, ma, a causa delle sostanze chimiche che contengono, possono provocare in soggetti predisposti febbre da fieno e asma.

Mobili e biancheria di casa: si tratta di nemici insidiosi, perché ben nascosti. A scatenare allergie possono essere infatti i detersivi utilizzati per pulire i pavimenti o le stoviglie, o i solventi chimici delle vernici alle pareti, o la colla dei mobili.

Erbe aromatiche: possono scatenare nausea e mal di testa. Perfino la camomilla e il tarassaco  possono scatenare allergie nei soggetti predisposti.

Profumi: soprattutto se con notevoli componenti chimiche, possono causare infiammazioni al naso e lacrimazione.

Now on air