WEB RADIO

RMC Hits
 
MC2
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Duets
 
RMC Marine
 
RMC Great Artists
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Zucchero
 
RMC 80
 
RMC New Classics
 
Radio Kay Kay
 
rmc
 
RMC 90
 
RMC Italia
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Radio Festival
 
Music Star Giorgia
 
Radio Monte Carlo FM
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Love Songs
 
Radio Bau & Co
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Coldplay
 

Scopri quello che il tuo capo sa sempre di te (e che tu non ti aspetteresti mai)

Non importa che si tratti di un’azienda con molti o pochi dipendenti. E non importa che tipo di lavoro svolgete.  Esistono alcune cose che il vostro capo noterà sempre di voi. Anche perché fa parte del suo lavoro. Dunque, tenetene conto, ogni mattina, quando vi recate a scuola, in ufficio o ovunque si trovi la vostra attività…

A che ora arrivate al mattino: l’orario d’ingresso dipende dal tipo di lavoro e dalle consuetudini aziendali, comunque arrivare inesorabilmente sempre 40 minuti dopo tutti gli altri colleghi non passa certo inosservato.

A che ora andate via la sera: anche in questo caso, essere costantemente la prima a indossare il cappotto rispetto agli altri colleghi non può non essere notato…

Il modo in cui vi vestite: il capo considera sempre se il vostro abito è appropriato o no al lavoro che svolgete. Date un’occhiata a come vestono in generale i colleghi e, pur seguendo il vostro stile personale, non indulgete a bizzarrie eccessive.

Il modo in cui usate smartphone e social: inutile dire che passare molto tempo chattando con lo smartphone o controllando la tua pagina Facebook non va fatto. E quando si esagera, il capo se ne accorge molto facilmente.

Le parole che utilizzate: anche se credete di non essere ascoltate, è sempre meglio adottare un linguaggio cortese e non lasciarsi andare ad accessi di rabbia.

L’uso che fate del vostro tempo: siete efficienti? Sapete gestire le deadline e gerarchizzare le priorità? Attenzione: il capo nota anche questo. Dunque, imparate come usare in modo razionale il tempo lavorativo.