Incredibile: questi 13 cibi sono pessimi da mangiare la notte!

Spuntino di mezzanotte? A volte ce lo si può concedere, soprattutto se il languorino che sentiamo proprio non ci fa chiudere occhio. Esistono però alcuni cibi che non vanno assolutamente mangiati a notte fonda, pena insonnia assicurata. Ecco quali sono, secondo il sito healthydietbase.com.

Cioccolato: è ricco di caffeina e invece che rilassarci, è stimolante

Cibo piccante: fa innalzare la nostra temperatura corporea ed è di difficile digestione

Caffè: ovviamente, non ci farebbe chiudere occhio. Per smaltire la caffeina contenuta in una tazza di espresso, occorrono circa sei ore

Alcolici: interferiscono con la fase di sonno REM, la più ristoratrice per mente e corpo

Cibi grassi, come hamburger e patatine fritte: studi recenti hanno dimostrato che abbassano la qualità del sonno notturno e rendono invece stanchi e sonnolenti durante il giorno

Carni rosse: la digestione delle loro proteine rende il sonno disturbato. Inoltre, sono ricche di un aminoacido che stimola l’attività cerebrale, e dunque non aiutano certo a riposare beatamente

Vegetali ricchi di fibre come cavolfiori, broccoli, cavoli, funghi: richiedono una digestione laboriosa, che non ci farebbe dormire bene

Dolci: causano picchi glicemici, ovvero regalano una immediata scarica di energia (che non aiuta a dormire) che nel tempo conduce a senso di spossatezza e fatica

Acqua: incredibilmente, fa male berla la notte. Infatti disturba la digestione e… può causare frequenti visite al bagno

Now on air