Tutto il bello di essere single il giorno di San Valentino

Febbraio sembra proprio il mese dell’amore: le vetrine si riempiono di cuori e cioccolatini, gli innamorati pensano a come regalarsi una serata speciale il 14 febbraio, i biglietti affettuosi e sdolcinati impazzano… e chi è single si sente spesso solo e trescurato. Niente di più sbagliato. Come ci suggerisce il sito Huffington Post, sono molti i vantaggi del non avere un partner fisso per San Valentino. Eccoli.

Non dovete inventarvi un incredibile gesto romantico per impressionare positivamente il partner. Quindi… niente petali di rosa sul letto, niente sorprese mozzafiato, niente cenette elaborate da preparare. Solo sano relax.

Non dovete cercare di salvare la vostra relazione a ogni costo. Molte coppie vacillanti tentano di rimettere in sesto la relazione proprio il giorno di San Valentino, con sforzi immani, molto spesso votati al fallimento.

Risparmiate. Infatti non dovete acquistare orrendi regalini che purtroppo sono spesso assai costosi.

Non dovete fingere che un regalo vi piaccia. Niente performance da attore consumato: nessuno infatti vi regalerà un oggetto orrendo costringendovi a fingere che vi sia piaciuto immensamente.

Finalmente… vi divertirete! San Valentino è la serata ideale da trascorrere con gli amici, scherzando e bevendo ottimi cocktail. E spesso accade di fare anche incontri che promettono bene per il futuro…

Now on air