WEB RADIO

RMC Italia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC 80
 
RMC New Classics
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Pino Daniele
 
Radio Monte Carlo FM
 
MC2
 
Radio Festival
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
RMC Love Songs
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Duets
 
rmc
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Giorgia
 
RMC 90
 
RMC Hits
 
RMC Great Artists
 
Radio Bau & Co
 
RMC Marine
 

Alcuni semplici metodi per capire quando un frutto è davvero maturo

Accade spesso di acquistare dei frutti che sembravano perfetti, ma, una volta a casa, si rivelano poco maturi e dal sapore cattivo. Ecco, suggeriti dall’Huffington Post, alcuni accorgimenti per capire quando è il momento di comprare.

Ananas: deve avere un colore bruno dorato, con poco verde alla base. E deve essere profumato. Se, annusandolo, sentite odore d’aceto, vuol dire che è troppo maturo.

Melone: deve esser pesante e profumato. Dando poi un colpetto all’attaccatura del gambo, dovrebbe risuonare: è il segno che è ideale per essere mangiato

Mango: non badate al colore, è ingannevole. Toccatelo invece: se la buccia del frutto cede facilmente al tatto. È perfetto.

Fragole: se profumano, sono al punto giusto. Se invece annusandole non emettono alcun odore sono ancora acerbe.

Avocado: se tastandolo col palmo aperto della mano è soffice, vuol dire che è il momento di mangiarlo.

Pesche: il colore intorno al gambo non deve assolutamente essere giallo: significa che ancora non sono mature.

Prugne: guardate la buccia, dev’essere soffice, vellutata e setosa. Se invece ha grinze, è troppo molle o troppo spessa invece vuol dire che il frutto non è maturo al punto giusto.

 

In Evidenza