WEB RADIO

rmc
 
Radio Bau & Co
 
Radio Kay Kay
 
RMC Hits
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC 80
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Giorgia
 
RMC Duets
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Zucchero
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Great Artists
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Festival
 
RMC 90
 
Music Star Coldplay
 
RMC Italia
 
RMC Marine
 
Music Star Jovanotti
 
MC2
 
RMC New Classics
 
RMC Love Songs
 

Scopri la nuova "voce" di Radio Monte Carlo!

Si chiama Chiara Papanicolaou e vi aspetta il sabato e la domenica, dalle 10 alle 14. Ve la presentiamo... Guardate la gallery e preparatevi all'ascolto!

È Chiara Papanicolaou la nuova "voce" di Radio Monte Carlo!

Potete ascoltarla il sabato e la domenica, dalle 10 alle 14

Ecco come si presenta Chiara agli ascoltatori di RMC

«Si dice che nella vita si viaggia per poi tornare a casa. A me è andata proprio così. Se soltanto due anni fa mi avessero detto che sarei tornata a vivere a Torino, non ci avrei creduto. Pensavo che la mia vita ormai fosse a Roma, dove vivevo da quasi dieci anni, con una grande nostalgia della mia città. Ma volere è potere. Fra tante traversie, riesco a tornare sotto la Mole. E "pendolo" (non credo che esista il verbo pendolare ) su Milano per venire in onda.

Non so vivere che in città, ma la linfa vitale è in Grecia, a Rodi, lì dove c'è il mio mare e le mie radici, che spiegano il mio cognome tanto complicato. A Rodi sogno di poter vivere da pensionata (quindi mai), almeno sei mesi l'anno.

Parlare e comunicare sono la mia vita, il mio lavoro, la mia passione. Eppure amo il silenzio, le serate a casa, da sola, a leggere; almeno, un tempo era così. Ora che ho un bimbo di 15 mesi, la parola silenzio è stata bandita dalle mura domestiche. C'è chi mi definisce selvatica.

Negli ultimi anni una domanda che spesso mi viene rivolta è "come si fa a fare radio"? E io continuo a rispondere che non so spiegarlo, continuo a ritenermi una speaker "inconsapevole". La radio è una magia. Posso solo dirvi che la sensazione di avere l'Italia in una cuffia è meravigliosa, sapere che arrivo alla gente mentre guida, cucina, studia, lavora, mentre è arrabbiata o euforica, è inebriante. Strappare un sorriso a qualcuno che tamburella distrattamente le dita sul volante fermo al rosso è la mia gratificazione.

Abbiamo tutti dei rimpianti. Il mio è quello di non essere emigrata al nord, ventenne, a Londra, piuttosto che a sud, a Roma. Ma come dice Milan Kundera la vita è un palcoscenico sul quale debuttiamo senza mai aver fatto le prove, è un buona la prima. Mi ripeto questa frase quando capisco di aver fatto un errore sul quale non posso ritornare.

Se volete, sarò con voi il sabato e la domenica. Su Radio Monte Carlo»

In Evidenza