16/02/2016

Perché Facebook è blu?

Tra i tanti colori esistenti perché Mark Zuckerberg ha scelto proprio il blu?

Non tutti sanno che qualche anno prima di fondare Facebook, Mark Zuckerberg scoprì di avere una forma di daltonismo che lo rende cieco al verde e al rosso.

La scelta del blu quindi è del tutto casuale. Una scelta, come rivela focus.it, che si è rivelata un colpo di fortuna!

Di solito il processo di selezione dei colori per il lancio di un nuovo prodotto, online o sugli scaffali dei supermercati, richiede analisi più complesse.

I consumatori impiegano circa 90 secondi per elaborare un giudizio su un marchio e poiché la vista è il senso più sviluppato negli esseri umani, il 90% dell’attenzione che riserviamo a un logo è catturata dal suo colore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1500

Stefano  Bragatto

Stefano Bragatto

Stefano Bragatto è Laureato in Farmacia all’Università degli Studi di Trieste. E’ la voce più giovane di RMC, anche se il suo debutto nel network monegasco risale al 2001.

Ama viaggiare, leggere i quotidiani e ascoltare la radio! Tifa per l'Udinese e i suoi artisti preferiti sono: Zucchero, Venditti, Keane, Simply Red, Anita Baker e Sade.

Calendario dei post