13/01/2016

Bosco Verticale: il grattacielo più bello e innovativo del mondo

La peculiarità di queste costruzioni è la presenza di oltre 900 specie arboree

Bosco Verticale è il nome del complesso di due torri residenziali di 111 metri e 78 metri facenti parte del Progetto Porta Nuova inserito nel centro Direzionale di Milano.

La peculiarità di queste costruzioni è la presenza di oltre 900 specie arboree (550 alberi nella prima torre e 350 nella seconda, circa) sugli 8.900 m² di terrazze. La struttura è stata completata nel primo quadrimestre 2012 e, dopo un periodo di blocco dei lavori, l'opera è stata inaugurata nel mese di ottobre 2014.

Riconoscimenti

Il 19 novembre 2014 il Bosco Verticale è risultato vincitore dell'International Highrise Award, competizione internazionale a cadenza biennale per l'assegnazione del premio di grattacielo più bello del mondo.

L'edificio è stato scelto tra 800 grattacieli di tutti i continenti.

]Il 13 novembre 2015 il Bosco Verticale è stato dichiarato il grattacielo più bello e innovativo del mondo: l'ha stabilito il Council on Tall Buildings and Urban Habitat promosso dall'Illinois Institute of Technology di Chicago, che ogni anno sceglie il grattacielo migliore di ogni continente e poi premia il vincitore assoluto.

La giuria ha preferito il Bosco Verticale rispetto all'One World Trade Center di New York, al Capita Green di Singapore e alla Burj Mohammed Bin Rashid Tower di Abu Dhabi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1500

Stefano  Bragatto

Stefano Bragatto

Stefano Bragatto è Laureato in Farmacia all’Università degli Studi di Trieste. E’ la voce più giovane di RMC, anche se il suo debutto nel network monegasco risale al 2001.

Ama viaggiare, leggere i quotidiani e ascoltare la radio! Tifa per l'Udinese e i suoi artisti preferiti sono: Zucchero, Venditti, Keane, Simply Red, Anita Baker e Sade.

Calendario dei post