La prigione trasformata in una galleria d’arte moderna grazie alla street art

Si trova a Nantes, in Francia: prima che diventi un cumulo di macerie, l’edificio sta vivendo una seconda giovinezza di stampo culturale.

A Nantes il carcere è stato trasformato in una galleria d’arte moderna grazie alla street art. Murales di detenuti che urlano di dolore, graffiti che evocano immagini di caos e disordine così come disegni astratti che riportano alla memoria periodi di detenzione, colorano le pareti della prigione che, entro la fine dell’anno, verrà demolita. Prima che diventi un cumulo di macerie, però, l’edificio sta vivendo una seconda giovinezza grazie a queste opere.

Vediamole insieme in questa gallery.

Now on air